Si moltiplicano i casi di 'spionaggio industriale'

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 18 novembre 2009 • Categoria: Spionaggio


Tra i tanti effetti negativi della cosiddetta “crisi” c’è senza dubbio anche questa: i provvedimenti di mobilità, i licenziamenti, oppure solo la paura di vedere il proprio posto di lavoro in pericolo, indebolisce molto la soglia di “fedeltà” dei alcuni dipendenti, in particolare nei quadri medi e medio alti, nei quali spesso si “nascondono” notevoli professionalità che , non sentendosi adeguatamente valorizzate, spesso possono essere tentate di sfruttare i propri accessi alla rete informatica aziendale per i propri scopi.

A denunciarlo Mirko Gatto, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Sicurezza Informatica, che in queste settimane ha raccolto una lunga serie di segnalazioni in merito.

La crisi fa coincidere due elementi pericolosi: il disorientamento di alcuni dipendenti che hanno accesso alla rete informatica e la riduzione dei budget tradizionalmente dedicati alla sicurezza informatica, che portano alcune imprese ad avere antivirus e sistemi di sicurezza non aggiornati o non verificati con adeguata puntualità.


Continua a leggere su I-dome.com

www.spionaggio.org

-

2303 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.