CIA e Microsoft spiano i social media

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 21 ottobre 2009 • Categoria: Intelligence


La CIA è convinta che lo spionaggio delle piattaforme di social media possa dare ottimi risultati in termini di "Intelligence".

In-Q-Tel, il braccio finanziario della CIA e altre agenzie, ha iniziato a investire pesantemente in Visible Technologies, una software house che ha messo a punto un applicativo capace di monitorare i social media.

In pratica il segugio elettronico è in grado di scandagliare più di un milione di post e conversazioni online al giorno presenti su blog, forum, Flickr, YouTube, Twitter e Amazon.

"Si tratta del primo passo, di fatto entrare e monitorare", ha dichiarato Blake Cahill, vice presidente dell'azienda.

I cosiddetti "punteggi Visibile" classificano ogni post in relazione al visibilità dell'autore, la connotazione del commento (positivo, negativo, misto o neutrale) e altri parametri personalizzabili.


Continua a leggere su Tomshw

Cellulari spia
-

3466 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.