Israele: creato un serpente-spia telecomandato che si infila nella fogna per spiare il nemico

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 12 giugno 2009 • Categoria: Attualità


Potrebbe sembrare l’idea per un nuovo giocattolo robotizzato, ma il serpente-spia telecomandato ha ben poco di ludico. Per infiltrarsi oltre le linee nemiche, ed in particolare in ambienti di difficile accesso come i comandi o i bunker, Israele ha messo a punto un robot telecomandato dalla forma di un serpente che è in grado di strisciare sul terreno come un rettile e anche di passare nella rete fognaria.

Anche per usi civili - Dotato di telecamere e di microfoni, il serpente-spia fornisce informazioni tattiche dettagliate alle unità israeliane che operano nelle sue vicinanze ed è anche in grado di trasportare ordigni che possono essere attivati, in caso di bisogno. Il serpente telecomandato può essere utilizzato anche a fini civili: ad esempio per ricercare superstiti sotto le rovine in zone terremotate.

Azioni di guerra - I dettagli sulla nuova arma sono stati diffusi dalla televisione commerciale israeliana, Canale 2, secondo cui finora sono stati messi a punto solo primi prototipi. In futuro i serpenti-spia potrebbero essere utilizzati, secondo la emittente, per sorprendere nelle loro basi i miliziani palestinesi di Hamas o i libanesi Hezbollah.


Continua a leggere su Tiscali

Microspie GSM in vendita su Spiare

-
1997 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.