Libano A pochi giorni dalle elezioni sgominata una rete di spie israeliane

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 28 maggio 2009 • Categoria: Intelligence


Una decina di cellule composte da una quarantina di 007 israeliani arrestati in Libano negli ultimi due mesi culminate con il fermo di un generale di Stato maggiore dell’esercito libanese accusato di «spionaggio»: sono questi numeri, riportati dalla stampa libanese, a dare le dimensioni di un clamoroso smacco del Mossad, il servizio segreto esterno d’Israele.

A pochi giorni delle decisive elezioni parlamentari del 7 giugno nel paese dei Cedri, lo «scandalo» potrebbe spianare la strada a una vittoria degli Hezbollah.

Nelle ultime settimane non passa un solo giorno in Libano senza che venga data notizia dai media arabi dello smantellamento di «una nuova cellula di spie» con accuse circostanziate e sostenute da un lunghissimo corollario di fotografie che mostrano strumenti high-tech trovati in mano agli arrestati.


Continua a leggere su IlGiornale.it

Microspie in vendita su Spiare

-
3222 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.