Intercettazioni/ Eurojust chiede controlli telefonia via Internet

Scritto da Spiare.com • Sabato, 28 febbraio 2009 • Categoria: Attualità


Proprio mentre nel governo e nel Parlamento si mettono in discussione le intercettazioni telefoniche come strumento d'indagine a disposizione della Giustizia, l'Italia chiede ai partner dell'Ue in Eurojust un'iniziativa per rendere possibili tecnicamente i controlli delle comunicazioni di telefonia in voce via Internet, che sono usate sempre di più dalla criminalità organizzata proprio in ragione della loro impenetrabilità.

Martedì prossimo, all'Aja, Carmen Manfredda, il magistrato italiano che fa parte della struttura di coordinamento di Eurojust, sottoporrà formalmente ai 26 colleghi degli altri paesi membri la richiesta di procedere in questo senso. La richiesta italiana, che è stata sollecitata dai distretti antimafia e dalle procure nazionali, prevede che le società che forniscono servizi VoIP (Voice over Internet Protocol) - a cominciare dalla più importante e conosciuta, Skype - rendano noti agli inquirenti algoritmi e codici che permettono di decriptare le comunicazioni digitali, protette da sofisticati sistemi di sicurezza a tutela della privacy, a loro volta tutelati da brevetti industriali.

Già nel settembre 2006, durante una riunione organizzata da Eurojust, Skype, una società estone con sede legale a Lussemburgo, si era impegnata a collaborare nella lotta contro il crimine organizzato e transfrontaliero, ma poi non si era andati avanti. Ora la maggiore società di VoIP (detiene l'80% del mercato) ha rinnovato la propria disponibilità, a seguito del 'pressing' italiano. Martedì, alla riunione di Eurojust, dovrebbero essere presenti anche i membri della task force voluta dal ministro degli Interni Roberto Maroni per sostenere la richiesta italiana.


"E' un problema che non riguarda solo l'Italia, ma è sentito da tutta l'Europa, e probabilmente anche negli Stati Uniti", ha detto al telefono ad Apcom Carmen Manfredda, secondo cui bisognerà decidere ora "se procedere sotto il profilo tecnico, sotto quello normativo o agendo in entrambi gli àmbiti".

Quanto all'impatto delle nuove norme in discussione in Italia sulle limitazioni all'uso delle intercettazioni telefoniche, Manfredda ha osservato che "prima di prendere in conto i presupposti giuridici, bisogna essere sicuri che ci siano quelli tecnici: qui si tratta prima tutto - ha spiegato - di capire se è possibile tecnicamente effettuare le intercettazioni".

Fonte Virgilio.it

Microspie in vendita su Spiare.com

2820 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.