Privacy e Rete, il Grande Fratello siamo noi

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 9 aprile 2010 • Categoria: Privacy


Se un perfetto estraneo vi avvicinasse mentre camminate per strada, gli direste il vostro nome, codice fiscale e indirizzo email?

Probabilmente no. Internet, invece, e in particolare i social network come Facebook, Twitter, Flickr, contengono un mare di informazioni personali.

 Date di compleanno, foto di famiglia, link che permettono di identificare i nostri gusti non solo ci trasformano in un target commerciale identificabile, ma possono mettere a rischio la sicurezza dei nostri dati più sensibili.


Su questa contraddizione e sul modo in cui la rete mette a rischio la nostra privacy lavora Alessandro Acquisti, ricercatore della Carnegie Mellon University di Pittsburg, che per i suoi studi nel campo della security e della privacy ha già ricevuto premi prestigiosi come il PET e l'IBM Best Academic Privacy Faculty Award.

Continua a leggere su Espresso.Repubblica

www.analisi-forense.it recupero sms cancellati

-
2542 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.