Al Qaeda inserisce esplosivo nelle protesi del seno?

Scritto da Spiare.com • Sabato, 13 febbraio 2010 • Categoria: Intelligence


Secondo un servizio di intelligence britannico, al Qaeda avrebbe trovato un nuovo modo per mettere l'esplosivo: lo inserirebbe nelle protesi mammarie femminili. Nello Yemen e in Afghanistan, l'organizzazione terroristica cercherebbe di convincere le donne ad unirsi a loro e a inserirsi le protesi.

Don Clark, ex-direttore del FBI, ammette che l'United States Department of Homeland Security, creato dopo gli attentati dell'11 settembre da George W. Bush, ha preso molto sul serio queste informazioni.

"La sicurezza nei porti, aeroporti e spazi pubblici è al massimo", ha detto Don Clark.
Il problema  è se gli esplosivi collocati nelle protesi mammarie saranno rilevabili con il nuovo scanner "full-body".


Continua a leggere su In-dies

www.analisi-forense.it recupero sms cancellati

-

3520 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.