La privacy non è un bug

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 11 marzo 2010 • Commenti 0 • Categoria: Privacy

Il dibattito «Internet è libertà» offre lo spunto per parlare delle tecnologie che ci rendono liberi.

Internet è nata senza una regolamentazione e questo l'ha resa lo straordinario strumento di diffusione delle libertà civili e motore economico che è oggi.

Quella che stiamo vivendo è l'alba della rete, il suo inizio, solo una piccola parte della popolazione mondiale la utilizza ed è un luogo in espansione di continua sperimentazione e scoperta.

Di fronte alle tensioni di alcuni governi per cercare di regolamentarla o controllarla è bene ricordare che la rete considera la censura come un bug, un problema da risolvere o aggirare, ed è perfettamente in grado di autoregolamentarsi, di autoripararsi e di proteggersi da pulsioni autoritarie.


>>Continua a leggere "La privacy non è un bug"

2053 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Craccato il protocollo GSM: facile spiare le chiamate

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 30 dicembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Sistemi Crypto

Durante l´evento dedicato alla sicurezza informatica Chaos Communication Congress, l´ingegnere tedesco Karsten Nohl ha affermato di essere riuscito, insieme ad un gruppo di lavoro, a craccare l´algoritmo di crittazione del protocollo GSM utilizzato dalla maggior parte dei telefonini cellulari non-3G.

Il team ha detto di aver utilizzato metodi assolutamente legali per violare lo standard A5/1 il quale dovrebbe prevenire attacchi di tipo snooping utili ad ascoltare indebitamente le chiamate.

Il gruppo ha inoltre pubblicato i risultati ottenuti ed un libro di codici binari che teoricamente potrebbero essere utilizzati per decifrare il contenuto di una chiamata.

Nohl afferma che il lavoro è stato svolto per mettere in luce la vulnerabilità del sistema GSM. I suoi protocolli erano stati approvati nel lontano 1988 ed utilizzano ancora un algoritmo di crittazione dei dati a 64-bit che tutto sommato oggi non è difficile da decifrare.


>>Continua a leggere "Craccato il protocollo GSM: facile spiare le chiamate "

2934 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Cosa è ZRTP

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 19 giugno 2009 • Commenti 0 • Categoria: Sistemi Crypto

ZRTP è un nuovo protocollo per telefonate sicure che consente di effettuare chiamate criptate sulla rete Internet. Il suo designer principale è Philip Zimmermann, creatore di PGP, il software di cifratura delle e-mail più diffuso al mondo (PGP è stato definito da Bruce Schneier, uno dei più stimati crittografi ed esperti in sicurezza al mondo come: "Il sistema probabilmente più vicino alla crittografia di livello militare").

ZRTP ha una migliore architettura rispetto ad altri approcci per mettere in sicurezza il VoIP. Il protocollo ZRTP intercetta e filtra tutti i pacchetti di dati VoIP che entrano ed escono dal telefono e mette in sicurezza la chiamata in tempo reale.

Il software ZRTP rileva quando la chiamata comincia, ed inizia una sessione di generazione delle chiavi crittografiche fra le due parti e poi procede nel criptare e decrittare i pacchetti di dati voce in tempo reale. Ha la sua piccola GUI - Interfaccia Utente Grafica - e dice all'utilizzatore se la chiamata è sicura.


>>Continua a leggere "Cosa è ZRTP"

2648 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Telefono Cellulare Criptato ZRTP

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 17 giugno 2009 • Commenti 0 • Categoria: Sistemi Anti Intercettazione

ZRTP è un software per la cifratura delle chiamate VoIP
E’ stato sviluppato da Philip Zimmermann, inventore di PGP, il software per la cifratura delle e-mail più diffuso al mondo.

Telefono Cellulare Criptato ZRTP
Il Telefono Cellulare Criptato ZRTP – T2CZ - consente di effettuare chiamate e videochiamate cifrate punto a punto utilizzando le reti dati ad alta velocità di ultima generazione EDGE/UMTS/HSDPA.
Il T2CZ - Telefono Cellulare Criptato ZRTP - è sviluppato per cellulari di ultimissima generazione - Quad-Band GSM 900/1800/1900 e WCDMA 2100 (UMTS) con sistema operativo Symbian™ oppure Windows Mobile™.
Quando funzionante in chiaro, il telefono può essere utilizzato per effettuare normali chiamate fruendo di tutte le funzioni dei telefoni cellulari di ultimissima generazione. Per effettuare chiamate criptate è sufficiente premere un pulsante, così come per effettuare chiamate anonime.

Crittografia e Sicurezza
Cifratura punto a punto dei dati a pacchetto sui canali dati EDGE/UMTS/HSDPA.
Algoritmo AES–256. AES è un algoritmo di cifratura a blocchi (Block Cipher) utilizzato come standard dal governo degli Stati Uniti d’America. È stato adottato dalla National Institute of Standards and Technology (NIST) e dalla Federal Processing Standards (FIPS). L'AES può essere utilizzato per proteggere le informazioni classificate. In particolare il telefono Cellulare Criptato ZRTP – T2CZ – utilizza AES-256 che è autorizzato dalla National Security Agency (NSA) per proteggere i documenti  TOP SECRET del governo degli Stati Uniti.

Distribuzione delle chiavi con algoritmo Diffie-Hellman. Le chiavi di cifratura vengono generate dai due telefoni cellulari ad inizio della sessione di chiamata e vengono distrutte al termine della stessa, evitando così la possibilità che registrazioni effettuate possano essere decifrate in futuro. Lo Scambio di chiavi Diffie-Hellman è un protocollo crittografico che consente a due entità di stabilire una chiave condivisa e segreta utilizzando un canale di comunicazione insicuro (pubblico) senza la necessità che le due parti si siano scambiate informazioni o si siano incontrate in precedenza. È stato inventato dal Governement Communications Headquarters (GCHQ) l’agenzia di intelligence del governo inglese responsabile per l’intelligence dei segnali (SIGINT) e le sue derivazioni sono impiegate nei telefoni sicuri approvati dalla National Security Agency (NSA), i nuovi Secure Terminal Equipment (STE).

Sicurezza contro gli attacchi del tipo Man in The Middle (MiTM) attraverso la lettura di una stringa alfanumerica da confrontare con il partner e mediante una forma di continuità delle chiavi di sessione che prevede l’utilizzo di parte del materiale della precedente comunicazione in quella successiva. Codice sorgente pubblico per analisi indipendenti sulla sicurezza e per la verifica dell’assenza di Backdoors. Unanimemente riconosciuto dalla comunità crittografica internazionale come l’unico metodo affidabile per verificare la sicurezza dei sistemi di cifratura, il codice sorgente del software di cifratura è disponibile pubblicamente per l’analisi.


>>Continua a leggere "Telefono Cellulare Criptato ZRTP "

3372 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

ZRTP, il software anti intercettazioni che rivoluziona le telecomunicazioni mobili.

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 26 febbraio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Sistemi Crypto
E’ arrivato ZRTP, il software che negli anni a venire modificherà profondamente la confidenza degli utenti per le conversazioni al telefono cellulare.

Dopo anni di lavoro del team di Philip Zimmermann (inventore di PGP, il programma per la cifratura email più diffuso nel mondo) e dei partner internazionali che hanno integrato il protocollo, è finalmente disponibile il software ZRTP per telefoni cellulari nella versione VoIP.

ZRTP cripta le chiamate voce e video rendendo le telecomunicazioni cellulari non più intercettabili.
Erano già disponibili sul mercato software per cifrare le conversazioni, ma con caratteristiche che ne hanno limitato fortemente la diffusione. Costi elevati, necessità di impiego della linea dati GSM da richiedere espressamente al proprio operatore. Qualità delle chiamate scarsa, eco, ritardi nella trasmissione della voce. Ancora, impossibilità di effettuare chiamate internazionali e problemi di copertura di rete.

Con ZRTP il panorama cambia radicalmente.

Tutti i problemi dei vecchi software vengono di colpo eliminati. Con una qualità delle chiamate ed una facilità d’uso eccezionale, è utilizzabile con tutti gli operatori di rete (grazie al fatto che viene impiegata la linea dati GPRS/EDGE/UMTS/HSDPA, che già copre di tutto il territorio nazionale).


>>Continua a leggere "ZRTP, il software anti intercettazioni che rivoluziona le telecomunicazioni mobili."

5505 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!