Ci vogliono tre minuti per spiarti via webcam

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 25 gennaio 2013 • Commenti 0 • Categoria: Sorveglianza Informatica

Today News ci parla della possibilità, da parte dei cyber-criminali, di spiare le attività di famiglia grazie alla webcam dei computer collegati in rete, a casa nostra. Una specie di Grande Fratello involontario che potrebbe mettere in pericolo la sicurezza delle famiglie.

SPIATI INCONSAPEVOLMENTE - Secondo le autorità americane i cyber-criminali aspettano il momento in cui le persone abbandonano un attimo il computer così da prendere possesso della webcam e scoprire angoli della vostra casa senza che voi possiate minimamente saperlo. Jim Stickley, esperto di sicurezza informatica di TraceSecurity, è riuscito ad accendere la webcam di un computer appartenente a due ragazze per vederle in camera e con la famiglia in sala da pranzo. E per farlo Stickley ci ha messo solo tre minuti.


>>Continua a leggere "Ci vogliono tre minuti per spiarti via webcam"

2889 hits
Tags: ,
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Studenti spiati con webcam. E per questo la scuola paga 610.000 dollari

Scritto da Flash News 100spiare • Giovedì, 14 ottobre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Spionaggio
Avrebbe spiato i computer di due ragazzi, scattando foto. Violazione di privacy e i due ragazzi hanno fatto causa.


New York, 13 ott. - Un distretto scolastico di Philadelphia ha deciso di risarcire con 610.000 dollari i due studenti che gli avevano fatto causa per violazione della privacy. I due ragazzi avevano citato in giudizio il Lower Merion School District dopo aver scoperto di essere stati spiati attraverso le webcam dei computer distribuiti gratuitamente dalla scuola. Due mesi fa le autorità federali avevano comunque deciso di non procedere contro gli amministratori scolastici.


>>Continua a leggere "Studenti spiati con webcam. E per questo la scuola paga 610.000 dollari"

2050 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Usavano computer rubati. La polizia li spia dalla webcam

Scritto da Spiare.com • Sabato, 9 ottobre 2010 • Commenti 1 • Categoria: Sorveglianza Informatica
Un furto «informatico» risolto grazie alla stessa tecnologia rubata. Per recuperare circa 20 mila euro di computer rubati, la polizia postale bolognese si è introdotta negli stessi pc, «spiando» attraverso la webcam per vedere chi li stava utilizzando: è la prima volta, in Italia, che i poliziotti usano questa tecnica.

IL FURTO - Tutto comincia nella notte tra il 17 e il 18 settembre, quando un'agenzia di grafica pubblicitaria, nel centro di Bologna, subisce il furto di sei computer di ultima generazione. Partono le indagini della polizia postale, che cerca, attraverso la Rete, eventuali connessioni a internet dai pc rubati.

LE INDAGINI - Appena uno di questi si connette, la polizia riesce a prenderne il controllo da remoto e, a distanza, viene attivata la webcam. Con la piccola videocamera integrata nel computer, dunque, i poliziotti riescono a vedere le persone che stanno dall'altra parte del monitor. Le quali, invece, pensano che quella lucina che si accende faccia parte dei led che si illuminano ogni volta che la macchina parte.


>>Continua a leggere "Usavano computer rubati. La polizia li spia dalla webcam"

2482 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Webcam nel solarium: denunciato

Scritto da Spiare.com • Sabato, 17 luglio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Video Sorveglianza

Aveva installato una webcam sotto il pavimento dello spogliatoio del solarium comunale del lungomare di Catania, e inviava le immagini di donne nude, riprese dal basso, a un sito Internet statunitense.

Un catanese di 30 anni è stato identificato dalla polizia postale e denunciato per trattamento illecito di dati personali.

Le indagini erano state avviate dopo la denuncia di una ragazza che aveva visto per caso sul web sue foto.


>>Continua a leggere "Webcam nel solarium: denunciato"

6196 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La scuola che spia gli studenti a casa con la webcam

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 18 febbraio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Spionaggio

Gli studenti delle scuole superiori di Filadelfia, negli Stati Uniti, finora si sono probabilmente considerati fortunati: il locale distretto scolastico di Lower Merion ha infatti fornito loro un laptop a testa in base all'iniziativa one-to-one, creata con l'intento ufficiale di aiutare nello studio anche tramite le nuove tecnologie.


A incrinare questo scenario positivo è però arrivata la ramanzina fatta dal vicepreside a Blake Robbins, uno dei 1.800 ragazzi coinvolti nel programma, "per aver tenuto un comportamento inappropriato nella propria casa", accusa sostenuta con delle fotografie ottenute con ogni evidenza tramite la webcam integrata nel laptop.

È nata così la class action - promossa dal padre di Blake e condotta in rappresentanza di tutti gli studenti nella stessa situazione - che ha messo sotto accusa il distretto scolastico, il quale si sarebbe arrogato il diritto di usare i portatili consegnati ai ragazzi come mezzi di sorveglianza.


>>Continua a leggere "La scuola che spia gli studenti a casa con la webcam"

1984 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Spia le colleghe in bagno con webcam

Scritto da Spiare.com • Martedì, 1 dicembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Attualità

Spiava le colleghe d'ufficio attraverso una sorte di webcam posizionata in bagno.

Il guardone aveva montato una microcamera Usb all’interno di una grata di aerazione della porta di un bagno delle donne negli uffici di via Bracco della società Equitalia, a Napoli.

L’uomo, 55 anni, C.S., napoletano, è stato denunciato dalla Digos partenopea per interferenze illecite nella vita privata. C.S. aveva creato una finta canalina all’interno della grata, posizionandoci la microcamera; nell’applicarla si è però tradito, perchè è stato filmato nelle immagini recuperate dalla polizia: è stato così riconosciuto e denunciato.

L’uomo aveva filmato diverse sue colleghe mentre erano all’interno della toilette; le donne che si sono riconosciute hanno presentato querela.


>>Continua a leggere "Spia le colleghe in bagno con webcam"

12199 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Messenger: usare webcam per spiare contatti

Scritto da Spiare.com • Domenica, 11 ottobre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Internet e sicurezza

Quello di sicurezza informatica è un concetto molto legato alla diffusione di Internet, poiché i maggiori pericoli arrivano dalla rete.

Le operazioni di spionaggio effettuate utilizzando la rete Internet sono molto frequenti, sebbene queste siano in totale contraddizione con le attuali norme vigenti.

Molti hacker utilizzano tecniche di spionaggio, al fine di catturare importanti informazioni utilizzabili per numerose operazioni.
 
Molto spesso queste tecniche vengono attuate sfruttando vulnerabilità legate soprattutto ai software più diffusi, poichè si ha la possibilità, in questo modo, di colpire il maggior numero di utenti.

Non a caso il sistema operativo Windows, proprio perché il più utilizzato, è quello più soggetto a minacce.


>>Continua a leggere "Messenger: usare webcam per spiare contatti"

6278 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Giovane educatrice spiata da una webcam nello spogliatoio dell’asilo

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 11 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Video Sorveglianza

Una webcam nascosta in una scatola la riprendeva ogni volta che si spogliava e rivestiva nello spogliatoio dell’asilo nido di Castel Maggiore (Bo) in cui lavorava come educatrice.

Oggetto delle indesiderate attenzioni dell’occhio elettronico una ragazza bolognese di 30anni, dipendente dell’asilo privato, che se ne era evidentemente accorta ed ha denunciato il fatto (risalente ad alcuni mesi orsono) prima ai carabinieri e successivamente alla polizia postale, che è stata incaricata dalla procura bolognese di fare ulteriori accertamenti.

In effetti, nel computer della società che gestisce l’asilo, sono state trovate immagini della stessa ragazza seminuda. E’ così scattata una denuncia contro ignoti per violazione della privacy.

Il nido è coinvolto anche in una vertenza di lavoro, perché durante i controlli sono state scoperte anche quattro educatrici che lavoravano in nero. Anche il Comune di Castel Maggiore, che ha una convenzione con lo stesso asilo, ha attivato ulteriori accertamenti.


>>Continua a leggere "Giovane educatrice spiata da una webcam nello spogliatoio dell’asilo"

7650 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

I clienti e la prostituta cinese spiati con la web-cam

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 10 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Video Sorveglianza

Avevano segregato una giovane cinese di 20 anni in un appartamento di via Verdi, costringendola a prostituirsi anche 15 volte al giorno e controllandola a distanza con una web cam collegata a un computer.

Emergono nuovi particolari quindi sulla "casa d'appuntamento" di cui avevamo parlato nei giorni scorsi. La giovane cinese è stata anche tratta in arresto dalla polizia perché clandestina e irregolare; era stata inoltre colpita da un ordine di lasciare il territorio nazionale emesso dal Questore di Milano nel 2008.

Inoltre sono stati denunciati a piede libero per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione altri due cinesi.
Gli agenti del Commissariato di polizia diretti dal dott. Giuseppe Mariani e coordinati dal sostituto procuratore della Repubblica, Federico Manotti, sono arrivati a individuare la casa d'appuntamento nel centro cittadino dopo mesi di indagini.

Gli agenti di polizia, in abiti civili, si sono presentati e, dopo aver suonato il campanello, hanno visto uscire un uomo, non più tanto giovane, spaventato; allontanandosi ha detto di essere l'idraulico che era nell'appartamento per una riparazione.


>>Continua a leggere "I clienti e la prostituta cinese spiati con la web-cam"

10112 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!