Perché la Cia sta spiando i cambiamenti climatici

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 17 gennaio 2011 • Commenti 0 • Categoria: Spionaggio

McClatchy News ha pubblicato un'interessante indagine del Medill's National Security Reporting Project che rivela quanto la Cia sia interessata al global warming come problema di sicurezza nazionale ed internazionale degli Usa e come questo sia contrastato da un Partito repubblicano sempre più ideologizzato e ostaggio del negazionismo ascientifico. Un interesse riemerso con forza nell'estate 2010, quando uno degli obiettivi più sensibili per la Cia, il Pakistan, è stato sommerso da alluvioni biblici. Un analista ed ex capo del Center on climate change and national security della Cia ha spiegato a Charles Mead ed  Annie Snider, due giornalisti del  Medill's National Security Reporting Project che «Il peggior disastro naturale nella storia del Pakistan è stato un avvertimento. Sono esattamente gli stessi sintomi che vedremo per i futuri eventi dei cambiamenti climatici e che ci aspettiamo di vedere di più.

Volevamo sapere: quali sono le condizioni che portano ad una situazione come l'alluvione del Pakistan Quali sono le cose importanti per i flussi dell'acqua, la sicurezza alimentare ... la radicalizzazione, le malattie? E per gli sfollati?». La Cia, analizzando il disastro del Pakistan, ha scoperto che ha terremotato gli elementi chiave della già fragile stabilità dello Stato (in queste ore è in corso ad Islamabad una crisi di governo che sembra senza vie di uscita) e che le certezze che aveva sulla portata dei fiumi e sulle rese agricole stanno inesorabilmente cambiando. Anche un rapporto governativo dice che l'amministrazione Usa è mal preparata per agire sui cambiamenti climatici che stanno per arrivare più rapidamente del previsto e minacciano di portare instabilità in luoghi dove sono in ballo gli interessi nazionali degli Stati Uniti. Da 20 anni a questa parte decine di funzionari ed esperti dicono che le proiezioni climatiche mancano di dettagli ed informazioni essenziali su come le popolazioni reagiscono ai cambiamenti, ad esempio con l'emigrazione. Anche i militari, tanto amati dai repubblicani, dicono che non hanno l'intelligence necessaria per prepararsi a quello che potrebbe accadere.

Microtelecamere a colori


>>Continua a leggere "Perché la Cia sta spiando i cambiamenti climatici"

4600 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Spiare Twitter negli USA infrange le leggi europee sulla privacy?

Scritto da Spiare.com • Domenica, 16 gennaio 2011 • Commenti 0 • Categoria: Spionaggio

L'Alleanza dei Liberali e Democratici per l'Europa (ALDE) ha posto ieri un'interrogazione alla Commissione Europea, chiedendo che gli Stati Uniti diano chiarimenti in merito ad indagini che hanno acquisito dettagli sugli account degli utenti.

I membri dell'ALDE, che è il terzo gruppo per dimensioni nel Parlamento Europeo, vogliono sapere perché gli investigatori Usa hanno chiesto queste informazioni quando non erano ancora state nemmeno raccolte delle prove in merito al fatto che fosse stato commesso un crimine.

"La mancanza di un atto illegale accertato e di un'inchiesta giudiziaria negli Stati Uniti, gettano un'ombra sul processo di negazione della privacy dei cittadini in nome della sicurezza nazionale attraverso indagini segrete" ha detto un membro dell'ALDE, Renate Weber.

Microspie Audio


>>Continua a leggere "Spiare Twitter negli USA infrange le leggi europee sulla privacy?"

2086 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Usa e Germania sviluppano in segreto satelliti spia

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 7 gennaio 2011 • Commenti 0 • Categoria: Spionaggio

Gli Stati Uniti e la Germania stanno sviluppando congiuntamente e segretamente nuovi satelliti spia nonostante la viva opposizione della Francia: è quanto emerge da documenti diplomatici riservati ottenuti da Wikileaks e pubblicati oggi dal quotidiano norvegese Aftenposten. Il progetto, battezzato HiROS, vedrebbe la costruzione di un numero indeterminato di satelliti spia ad alta risoluzione, capaci di distinguere oggetti di 50 centimetri, di inviare le loro immagini sulla terra molto più rapidamente dei satelliti attuali e anche di scattare fotografie infrarosse con il buio. Ufficialmente destinato a scopi civili - il 70% della capacità dei satelliti dovrebbe essere venduto ad attori privati -, il programma sarebbe in realtà "sotto il controllo completo" dei servizi segreti tedeschi (BND) e dell'agenzia spaziale tedesca (DLR).


>>Continua a leggere "Usa e Germania sviluppano in segreto satelliti spia"

2141 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Contro Assange l'accusa di spionaggio

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 16 dicembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Spionaggio

Julian Assange, detenuto a Londra, potra' usare un pc con accesso limitato. Lo riferisce il quotidiano britannico 'Guardian', dopo che il fondatore di Wikileaks si era lamentato di non avere in cella neppure un computer per scrivere.


Assange, che si e' consegnato alla polizia londinese martedi' scorso -quando era arrivato l'ordine di cattura europeo emesso dalla magistratura svedese che lo vuole interrogare perche' accusato di stupro- verra' incluso in un programma speciale che permette l'accesso al web ai detenuti. Martedi' prossimo comparira' davanti al giudice a Londra e, probabilmente, chiedera' nuovamente la liberta' su cauzione che gli e' stata negata una prima volta perche' esiste il rischio di una sua fuga.


Accuse di spionaggio
Gli Stati Uniti starebbero sul punto di annunciare un'incriminazione formale a carico di Julian Assange, il fondatore di Wikileaks. Lo ha dichiarato uno dei suoi avvocati, Jennifer Robinson.


>>Continua a leggere "Contro Assange l'accusa di spionaggio"

2480 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Corea del nord: "verso guerra" con esercitazioni Usa-Sud Corea

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 26 novembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Attualità

La Corea del Nord ha detto oggi che le imminenti esercitazioni militari previste da Corea del Sud e Stati Uniti stanno portando la regione verso la guerra, qualche giorno dopo che Pyongyang ha lanciato il più massiccio bombardamento contro il Sud dal conflitto del 1950-53.


"La situazione della Penisola coreana si sta dirigendo sull'orlo della guerra a causa dello sconsiderato piano di quegli elementi che vogliono effettuare esercitazioni militari contro il (Nord)", scrive l'agenzia di stampa nordcoreana Kcna.Nonostante il linguaggio così aggressivo sia tipico dei media di Stato nordcoreani, data la forte tensione, è stato sufficiente per far calare leggermente il won. La borsa ha chiuso in calo dell'1,3%.Nel pomeriggio a Seoul si è diffuso brevemente il panico quando la televisione ha dato la notizia di colpi d'artiglieria uditi vicino a Yeonpyeong, l'isola nei pressi del conteso confine nel Mar Giallo, colpita martedì scorso dal bombardamento di Pyongyang.


>>Continua a leggere "Corea del nord: "verso guerra" con esercitazioni Usa-Sud Corea"

1696 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La Cina spia gli Usa. Hacker “rubano” il traffico Internet

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 19 novembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Sorveglianza Informatica

I cinesi hanno dimostrato, ancora una volta, cosa sono capaci di fare su Internet. L’8 aprile per 18 minuti una compagnia statale di Pechino ha dirottato il 15 per cento del traffico verso un suo server. Una manovra che ha interessato strutture di governo e militari statunitensi. In un rapporto presentato al Congresso Usa c’è l’elenco: Us Army, Navy, Air Force, Marines, ufficio del segretario alla Difesa, Dipartimento del commercio, Nasa.

Non contenti i «pirati» hanno pescato anche nel settore civile: coinvolti i siti della Microsoft, Dell e Yahoo. Problemi sono stati segnalati anche in Corea del Sud e India. Non è chiaro se oltre a manipolare il flusso dei dati, i cinesi sono stati in grado di vedere il contenuto.


>>Continua a leggere "La Cina spia gli Usa. Hacker “rubano” il traffico Internet"

3108 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

USA, web intercettato?

Scritto da Spiare.com • Martedì, 28 settembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni

FONTE: Punto Informatico. La notizia è apparsa in esclusiva tra le pagine online del New York Times: le autorità federali degli Stati Uniti, in stretta collaborazione con i vertici della National Security Agency (NSA), avrebbero la più ferma intenzione di introdurre nuove regole per rendere le comunicazioni a mezzo Internet più facilmente controllabili.

Un disegno di legge sponsorizzato dalla stessa amministrazione del Presidente Barack Obama, da approvare nel corso del prossimo anno. E una regolamentazione necessaria, data la sempre più massiva migrazione dei cittadini statunitensi verso le tecnologie in Rete. Un problema, almeno per le autorità a stelle e strisce. Intercettare comunicazioni a sfondo criminoso e/o terroristico attraverso le tradizionali linee telefoniche sarebbe ormai divenuto quasi inutile. I nemici del paese si anniderebbero tra i più vasti e indisturbati meandri della Rete.


>>Continua a leggere "USA, web intercettato?"

2781 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Registrare si può, ma solo in buona fede

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 23 agosto 2010 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni

La liceità delle intercettazioni è un argomento al centro del dibattito anche fuori dall'Italia. In particolare negli Stati Uniti, dove si parla in questo caso di quelle ambientali, e nello specifico di registrazioni compiute a mezzo smartphone, un iPhone.A far discutere è la legge sulle intercettazioni del Maryland, secondo cui il registrato deve esserne consapevole affinché sia lecita.L'ultimo caso portato davanti al tribunale, tuttavia, ha permesso ad un giudice di adottare il buon senso e limitare la portata di quanto previsto: doveva decidere riguardo a un'eredità contesa e valutare la registrazione delle ultime volontà di una madre morta senza lasciare testamento, raccolte dal figlio durante una conversazione familiare all'insaputa dei partecipanti.


>>Continua a leggere "Registrare si può, ma solo in buona fede"

2216 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Usa, donna a capo di agenzia di servizi. Sarà la regina dello spionaggio satellitare

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 9 agosto 2010

Barack Obama ha nominato Letitia Long a capo della National Geospatial-Intelligence Agency, una delle 16 principali agenzie di spionaggio Usa. L'ennesima scelta femminile di Barack Obama in un ruolo di grande potere è la conferma di un trend cominciato due anni fa. Con due donne-giudice alla Corte Suprema, una al superministero degli Interni e tre ai vertici delle authority di vigilanza su Wall Street, la politica "women oriented" del presidente Usa non è una sorpresa, ma stavolta la decisione ha fatto rumore. A Letitia A. Long la carica è stata assegnata ufficialmente questa mattina nel campus militare ipertecnologico di Springfield, in Virginia. Dall'alto dei suoi 32 anni di carriera, la Long finora ha ricoperto cariche istituzionali di tutti i tipi: prima direttrice dell'Office of Naval Intelligence (ONI), poi sottosegretario alla difesa per l'intelligence e infine vicedirettore della Defense Intelligence Agency (DIA).


>>Continua a leggere "Usa, donna a capo di agenzia di servizi. Sarà la regina dello spionaggio satellitare"

1606 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!