Perchè Proteggere le Telecomunicazioni

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 28 febbraio 2011 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni
Abstract

Mentre l'opinione pubblica è generalmente divisa sul tema delle
intercettazioni telefoniche e leggi dello Stato in materia esistono e
vengono regolarmente applicate (e violate), vi sono un numero impensato
di problemi nel mondo delle intercettazioni e gravi episodi lesivi dei
principi della democrazia. In questo documento vengono illustrate un
numero di valide ragioni per proteggere le  telecomunicazioni,
soprattutto da parte di coloro che ritengono di muoversi nella legalità,
e degli spunti per un dibattito pubblico sull'argomento.

Indice

Introduzione Riconoscimenti 1 Privacy e Diritti Civili 2 Democrazia 3
Privacy e Governi 4 Anonimato 5 Anonimato nel Commercio 6 Progresso
Tecnologico 7 Numero Totale delle Intercettazioni Legali 8 Uso Distorto
delle Intercettazioni, Errori ed Abusi 9 Uso Illecito delle
Intercettazioni Legali 10 Polizia Giudiziaria e Magistratura 11 Uso
Illecito delle Strutture Tecnologiche per le Intercettazioni Legali 12
Intercettazioni Illegali 13 Traffico di Tabulati telefonici 14
Spionaggio Industriale 15 Economia della Sicurezza Conclusioni


>>Continua a leggere "Perchè Proteggere le Telecomunicazioni"

1795 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La sicurezza delle telecomunicazioni è una priorità per gli europei

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 15 luglio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Internet e sicurezza

Quando nei sistemi di dati il livello di sicurezza non è ottimale è possibile che sorgano problemi: potrebbe, infatti, essere in pericolo la riservatezza dei dati, determinando situazioni spiacevoli per utenti e fornitori di servizi.

Gli utenti desiderano che i propri dati personali siano tutelati, mentre i fornitori di servizi vogliono essere certi che gli utenti paghino quanto scaricano dalla rete. Il progetto BUGYO è stato finanziato mediante l'iniziativa europea intergovernativa Eureka, che si è occupata dello sviluppo di uno strumento di supervisione in grado di monitorare che i sistemi di sicurezza siano utilizzati adeguatamente e che gli stessi vengano controllati.

Il coordinatore del progetto BUGYO, Bertrand Marquet, ha affermato che nonostante gli ottimi livelli di sicurezza raggiunti nei progetti, è stato ugualmente difficoltoso gestire la sicurezza all'interno di infrastrutture complesse. "La maggior parte dei problemi si verifica perché le persone dimenticano di attivare le impostazioni più adeguate dei firewall o di uscire dal proprio account," ha dichiarato il dottor Marquet, ricercatore sulla sicurezza presso Alcatel-Lucent, in Francia. "Per questo motivo l'idea era quella di sviluppare uno strumento di supervisione che potesse monitorare che i sistemi di sicurezza funzionassero adeguatamente e fossero adeguatamente controllati.

1308 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

ZRTP, il software anti intercettazioni che rivoluziona le telecomunicazioni mobili.

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 26 febbraio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Sistemi Crypto
E’ arrivato ZRTP, il software che negli anni a venire modificherà profondamente la confidenza degli utenti per le conversazioni al telefono cellulare.

Dopo anni di lavoro del team di Philip Zimmermann (inventore di PGP, il programma per la cifratura email più diffuso nel mondo) e dei partner internazionali che hanno integrato il protocollo, è finalmente disponibile il software ZRTP per telefoni cellulari nella versione VoIP.

ZRTP cripta le chiamate voce e video rendendo le telecomunicazioni cellulari non più intercettabili.
Erano già disponibili sul mercato software per cifrare le conversazioni, ma con caratteristiche che ne hanno limitato fortemente la diffusione. Costi elevati, necessità di impiego della linea dati GSM da richiedere espressamente al proprio operatore. Qualità delle chiamate scarsa, eco, ritardi nella trasmissione della voce. Ancora, impossibilità di effettuare chiamate internazionali e problemi di copertura di rete.

Con ZRTP il panorama cambia radicalmente.

Tutti i problemi dei vecchi software vengono di colpo eliminati. Con una qualità delle chiamate ed una facilità d’uso eccezionale, è utilizzabile con tutti gli operatori di rete (grazie al fatto che viene impiegata la linea dati GPRS/EDGE/UMTS/HSDPA, che già copre di tutto il territorio nazionale).


>>Continua a leggere "ZRTP, il software anti intercettazioni che rivoluziona le telecomunicazioni mobili."

5214 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!