La cella, il malore, la visita: 4 ore di misteri

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 16 novembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Misteri inspiegabili

C'è una frase, scritta da un sottufficiale della polizia penitenziaria e contenuta nella relazione trasmessa dalla Direzione generale delle carceri al ministro della Giustizia, in cui è racchiuso il mistero della morte di Stefano Cucchi.

Spiega che «durante la permanenza presso le camere di sicurezza», all’incirca tra le 9.30 e le 12.30 di venerdì 16 ottobre, prima dell’udienza di convalida dell’arresto avvenuto la sera di giovedì 15, «il Cucchi è stato custodito da solo in camera singola.

La vigilanza e movimentazione del medesimo sono state curate congiuntamente dai carabinieri e dalla polizia penitenziaria addetti alla vigilanza».


>>Continua a leggere "La cella, il malore, la visita: 4 ore di misteri"

1934 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!