Stalking, legge a rischio incostituzionalità

Scritto da Spiare.com • Martedì, 12 aprile 2011 • Commenti 0 • Categoria: Stalking

La legge sullo stalking presenta profili di incostituzionalità e rischi per i diritti della vittima e dell’accusato, perché – fra l’altro – per provare l’accusa prende a riferimento il danno psicologico (soggettivo) e non il comportamento delittuoso (oggettivo). Tali aspetti sono emersi nel corso in una giornata di studi su mobbing e stalking tenutasi a Milano il 26 marzo, a cui hanno partecipato come relatori docenti universitari, magistrati, avvocati, psicologi e rappresentanti delle Forze dell’Ordine.I limiti segnalati sono ancora più seri se si considera l’aumento di denunce pervenute: solo a Milano, dal 24 marzo 2010 al 24 marzo 2011, da 574 denunce di stalking si è passati a 750 (le archiviazioni sono state 210), come emerso dai dati forniti dal dott. Pietro Forno, capo del Dipartimento sui delitti contro la famiglia, pornografia e pedopornografia (anche on-line) della Procura di Milano. Forno ha sottolineato che per l’esperienza globale del lavoro del Dipartimento, come risposta al reato prevalgono le misure non detentive rispetto a quelle detentive.


Microspie audio


>>Continua a leggere "Stalking, legge a rischio incostituzionalità"

2846 hits
Tags:
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

BASTA CON LE TELEFONATE ANONIME. Scoprire un numero privato e rintracciare telefonate anonime

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 3 dicembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Tecnologie Investigative

Il primo e unico servizio in tutta Italia dedicato a chi ha necessità di scoprire chi sta chiamando il proprio telefono.Infatti permette di scoprire il numero di chi ci molesta con chiamate anonime facendo risultare un numero privato.

Stalking, molestie telefoniche, continui squilli al proprio cellulare con numero anonimo sono i motivi principali per cui la gente si rivolge a noi e trova una soluzione rapida ed efficace.


Il sistema per rintracciare telefonate anonime e scoprire numeri privati è semplicissimo, basterà impostare il proprio telefono con un trasferimento di chiamata verso un numero "speciale" che vi forniremo.

A questo punto ogni volta che arriverà una telefonata anonima, sarà sufficiente rifiutare la chiamata del numero anonimo privato in arrivo e subito dopo vi arriverà un sms con il numero smascherato.


>>Continua a leggere "BASTA CON LE TELEFONATE ANONIME. Scoprire un numero privato e rintracciare telefonate anonime"

4474 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Massimo Giletti: sono sposato senza saperlo! Una donna mi perseguita!

Scritto da Spiare.com • Domenica, 25 luglio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Stalking

Secondo i dati diffusi dal ministero delle Pari Opportunità, e della sezione antistalking dei Carabinieri, quasi tre su dieci degli stalker sono donne.

Ed in questo ultimo periodo Massimo Giletti, si è trovato in difficoltà.

Stanco di nascondere il problema,  ha dichiarato che è attualmente vittima dell’aggressione psicologica di una spasimante che lui non ha remore a definire “pazza”.

Non è la prima volta, ricorda il presentatore, che viene perseguitato.

Otto anni fa si ritrovò alle prese con la segretaria di un pezzo grosso di Telecom, che utilizzando la sua posizione nell’azienda di telecomunicazioni, aveva preso l’abitudine di “intercettare” Giletti, di controllare il suo traffico dati e le sue telefonate.


>>Continua a leggere "Massimo Giletti: sono sposato senza saperlo! Una donna mi perseguita!"

5857 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Stalking di condominio. Il giudice «sfratta» una coppia

Scritto da Spiare.com • Martedì, 27 aprile 2010 • Commenti 0 • Categoria: Stalking

I rapporti tra vicini, talvolta, possono diventare davvero difficili.

Dal rumore di notte alla pulizia delle scale, dall’aspirapolvere in funzione all’alba fino al parcheggio molesto davanti ai garage... Le occasioni per litigare non mancano.

Ma quando le antipatie reciproche sconfinano nei dispetti continui e nella persecuzione, in una lotta all’ultima vendetta, il caso non può che finire in tribunale, con un accusa ben precisa: stalking.

E’ quello che è accaduto in una palazzina di Contrà Do Rode, a Vicenza. Sotto accusa una coppia di fidanzati che il giudice, per salvaguardare la serenità dei vicini, ha costretto ad allontanarsi dal condominio. Insomma, a traslocare.


>>Continua a leggere "Stalking di condominio. Il giudice «sfratta» una coppia"

4133 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

MARITO GELOSO PIAZZA CIMICE IN CASA, MOGLIE LO DENUNCIA A PALERMO

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 5 marzo 2010 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni

Piazza una cimice in casa per sorvegliare le frequentazioni e le conversazioni della moglie.Brutta bestia la gelosia che ha spinto un marito sospettoso a sorvegliare la sua donna. Accade a Palermo.

Tutto ha inizio l'anno scorso. Lui crede che lei lo tradisca. Assalito dai dubbi ricorre ad una soluzione singolare: posiziona una cimice in casa per registrare le parole e i colloqui dell'amata.

Dopo un anno il marito presenta alla compagna un cd contenente varie registrazioni, presunta prova del tradimento.

Non solo: le dice di averne consegnato copia a tutti i parenti, ammettendo di avere intuito che la figlia e' complice della madre. Sicura di se' e della propria fedelta', offesa nell'onore e nell'orgoglio, la donna respinge le accuse e racconta tutto ai carabinieri della stazione Resuttana Colli, cui consegna il cd e denuncia il coniuge.


>>Continua a leggere "MARITO GELOSO PIAZZA CIMICE IN CASA, MOGLIE LO DENUNCIA A PALERMO"

4105 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

STALKING: MOLESTA EX MOGLIE, ARRESTATO TERAMANO

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 19 novembre 2009

Non avendo mai accettato l'interruzione della loro storia sentimentale stava rendendo la vita all'ex moglie impossibile. La vittima, una 35enne di Bisenti, aveva gia' presentato denuncia per stalking nei confronti dell'ex marito un 44enne del luogo, incensurato, che dopo la fine della loro relazione sentimentale aveva reiterato condotte minacciose nei suoi confronti, sia telefonicamente che di persona, attraverso messaggi scritti, continui pedinamenti e molestie, che le avevano cagionato un perdurare stato di paura ed ansia.

L'uomo la pedinava ovunque e a qualunque ora del giorno e della notte, appostandosi per ore anche sotto casa. Un vero e proprio bombardamento che ha generato nella vittima uno stato di sofferenza psicologica che l'ha spinta a denunciare i fatti ai carabinieri.

I militari hanno eseguito alcuni accertamenti preliminari ed hanno invitato la donna a avvisarli qualora l'ex marito l'avesse nuovamente importunata.

Cosi' ieri pomeriggio, l'uomo ha nuovamente ed insistentemente reiterato telefonate minacciose nei confronti della ex-moglie che, impaurita, si e' rivolta ai carabinieri della stazione di Bisenti, comandata dal maresciallo capo Gianfranco Ciarcelluti.


>>Continua a leggere "STALKING: MOLESTA EX MOGLIE, ARRESTATO TERAMANO"

1733 hits
Tags:
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Seminario sullo stalking

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 28 ottobre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Stalking

L’Associazione Italiana di Psicologia e Criminologia fondata a Roma nel 2001 è iscritta dal 2004 nel Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato della Regione Lazio, si contraddistingue per la multidisciplinarietà e le specifiche esperienze in ambito psicologico giuridico forense dell'equipe. Esperienze acquisite anche dalle molteplici collaborazioni con organizzazioni sindacali delle forze dell'ordine, Atenei italiani ed internazionali. Dal 2007 è certificata ISO 9001/2000.

Con vari dipartimenti, cerca di assolvere alle complesse e vaste urgenze connesse agli atti persecutori (stalking).
L’Osservatorio Nazionale sullo Stalking, settore dell’Associazione di Psicologia e Criminologia, associazione di volontariato, è diventato operativo a Roma nel gennaio 2002, ha avviato la ricerca sullo stalking nell’autunno del 2001 . La volontà di creare una rete specializzata sullo stalking e di aprire uno sportello anche a Milano, Pescara e Cagliari oltre quello di Roma, in collaborazione con il Sindacato di Polizia COISP, il supporto della FATER e della FASTWEB è dettata dalle circa 13000 richieste di sostegno pervenute al Centro di Ascolto e Consulenza psicologica e legale, molte delle quali non hanno potuto avere una risposta dalle altre strutture esistenti, perché assolutamente peculiari, non riferibili alla violenza di genere, fisica o sessuale; altre perché provenienti da persone di sesso maschile.


>>Continua a leggere "Seminario sullo stalking"

2963 hits
Tags:
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Stalking. Primo sportello "Adoc" a Perugia, già 48 le segnalazioni

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 21 ottobre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Stalking

Lo sportello anti-stalking inaugurato lo scorso aprile a Perugia dall'Associazione per la difesa e l'orientamento dei consumatori (Adoc) fa già scuola. La prima esperienza del genere in Italia - pensata per fornire consulenza legale e psicologica e avviata dopo la legge del febbraio 2009 che ha introdotto il reato - sarà infatti replicata in tutte le sedi dell'Adoc in base a quanto deliberato dal consesso nazionale dell'associazione.

Sono già 48 le segnalazioni ricevute in questi primi mesi, dalle quali sono scaturite anche sei denunce che in alcuni casi hanno portato alla adozione di speciali provvedimenti a tutela delle vittime. A farle sono state soprattutto le donne, tutte oggetto di molestie da parte di “ex” che sempre più spesso si avvalgono dei nuovi mezzi di comunicazione: dai telefonini ad internet. Ma c'è stata anche la richiesta di aiuto di un uomo, il quale ogni volta che cercava di vedere il figlio veniva inseguito in superstrada dalla ex compagna e dal suo nuovo fidanzato.

Un primo bilancio della attività è stato fatto oggi ai giornalisti dal presidente dell'Adoc Umbria Angelo Garofalo e dal coordinatore del gruppo di esperti che si occupa dello sportello, l'avvocato Paolo Rossi, docente di diritto presso l'Università degli studi di Perugia. “Quando si propone una cosa nuova - ha detto Garofalo - è facile che sia derisa, come accadde con il nostro sportello anti-mobbing, o considerata ovvia.


>>Continua a leggere "Stalking. Primo sportello "Adoc" a Perugia, già 48 le segnalazioni "

3997 hits
Tags: ,
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Filma l'ex moglie a letto con l'amica e mette il video online: denunciato

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 21 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Video Sorveglianza

L'uomo voleva vendicarsi e ha nascosto una microcamera nella stanza. Accusato di stalking

Una microcamera collocata in quella che una volta era stata la sua camera da letto è diventata lo strumento di vendetta di un uomo lasciato dalla moglie. Lei, infatti, ripresa a letto con un'amica, si è ritrova online su Internet, nelle circostanze inequivocabili di un rapporto omosessuale.

DENUNCIA PER STALKING - Il fatto è accaduto in un paese in provincia di Brescia. La donna, sulla cui identità viene ovviamente mantenuto il massimo riserbo, è venuta a sapere della pubblicazione del video su Internet da un amico, che l'aveva trovato casualmente mentre navigava online. A quel punto, la donna non ha potuto far altro che recarsi a denunciare l'ex marito per stalking. La pubblicazione di immagini intime online si può infatti configurare come un atto di persecuzione.


>>Continua a leggere "Filma l'ex moglie a letto con l'amica e mette il video online: denunciato"

2123 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!