Una maglietta da fare invidia a 007

Scritto da Spiare.com • Martedì, 9 novembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Video Sorveglianza

Amanti degli intrighi, delle avventure, degli spionaggi e delle trame alla Agatha Christie o alla Sherlock Holmes? L'investigazione è il vostro mestiere? Allora perché non vestire i panni di 007? Ebbene, mai quanto oggi, vestire i panni del noto agente segreto dello spionaggio inglese potrà essere semplice: sarà sufficiente indossare la Electronic Spy Shirt, per entrare subito nel personaggio.

Questa particolare t-shirt presenta una stampa sul davanti nella quale viene riprodotta una locandina di un film di spionaggio fasullo, intitolato "From Tokyo with Love". Il protagonista del film è disegnato al centro della maglietta, ma, contrariamente a quanto ci si aspetti, l'eroe non punta una pistola verso chi lo guarda, ma tiene in mano una fotocamera, dietro al cui obiettivo si nasconde in realtà una vera e propria cam.


>>Continua a leggere "Una maglietta da fare invidia a 007"

3333 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Google e CIA, amiche

Scritto da Spiare.com • Sabato, 31 luglio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Intelligence

Google è il maggior provider di pubblicità in rete, la CIA è il volto "ufficiale" della potente intelligence statunitense: due organizzazioni diverse con obiettivi diversi ma che si incontrano nel caso dell'investimento comune in Recorded Future. La piccola società ha realizzato un software di monitoraggio di nuova concezione, potenzialmente in grado di servire agli scopi sia di Google - vendere ancora più pubblicità a più persone - che della CIA - controspionaggio, investigazioni, antiterrorismo e sorveglianza globale. L'engine di monitoraggio (o "analisi spaziale e temporale") sviluppato da Recorded Future rastrella dati su mezzo milioni di siti web, flussi Twitter, post su blog, mettendo in correlazione persone ed eventi e fornendo ai propri clienti preziose informazioni su trend o avvenimenti passati, presenti e persino futuri.


>>Continua a leggere "Google e CIA, amiche"

4081 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Webcam nel solarium: denunciato

Scritto da Spiare.com • Sabato, 17 luglio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Video Sorveglianza

Aveva installato una webcam sotto il pavimento dello spogliatoio del solarium comunale del lungomare di Catania, e inviava le immagini di donne nude, riprese dal basso, a un sito Internet statunitense.

Un catanese di 30 anni è stato identificato dalla polizia postale e denunciato per trattamento illecito di dati personali.

Le indagini erano state avviate dopo la denuncia di una ragazza che aveva visto per caso sul web sue foto.


>>Continua a leggere "Webcam nel solarium: denunciato"

6654 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Come il telefonino cellulare diventa una spia. Grazie a un sms

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 10 agosto 2009 • Commenti 0 • Categoria: Cellulari Sms Spia

Lo scandalo dei programmi di spionaggio telefonico tramite sms, i messaggi di testo dei telefonini, arriva sul tavolo del Copasir, il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica che controlla l’attività dei servizi segreti militari e civili italiani.

Nella relazione annuale inviata qualche giorno fa alle Camere, è stato dedicato all’argomento un intero capitolo, nel quale si analizzano i rischi connessi alla possibilità «di effettuare vere e proprie intercettazioni sulle reti commerciali della telefonia mobile, attraverso un sistema di interferenze legato ai sistemi operativi che sono a disposizione delle diverse compagnie produttrici per la commercializzazione dei telefoni cellulari».

Il meccanismo per poter effettuare intercettazioni abusive è molto semplice e anche pericolosamente accessibile al pubblico: si acquista, in un qualsiasi negozio di telefonia, o tramite appositi siti internet, uno spy software («Esistono in commercio programmi diversi i cui costi variano in base alle funzionalità offerte: si va dai più semplici, che trasmettono via sms un avviso di cambio della sim e possono essere utili in caso di furto del cellulare, a quelli che permettono di avere il completo controllo del cellulare bersaglio, consentendo anche l’ascolto in diretta e la registrazione delle telefonate, nonché l’utilizzo dello stesso cellulare come microfono e telecamera ambientale anche a cellulare spento»).


>>Continua a leggere "Come il telefonino cellulare diventa una spia. Grazie a un sms"

3107 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!