INTERCETTAZIONI, ADDIO APPALTI: PROCURA COMPRA SOFTWARE, RISPARMI PER 20MLN

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 27 dicembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni

Nuovo software per le intercettazioni della Procura, un software di cui la stessa Procura è proprietaria e gestore, evitando così di subappaltare a ditte esterne. Un notevole risparmio economico con una maggiore tutela della riservatezza dei dati e delle inchieste, visto che gli unici che vi hanno accesso sono l'autorità giudiziaria e gli investigatori. Il nuovo "sistema tecnologico proprietario" è attivo dall'otto dicembre scorso con un nuovo Centro intercettazioni comunicazioni elettroniche (Cice) si inserisce, secondo quanto si legge in una nota diffusa da piazzale Clodio, nell'ambito di un'iniziativa che ha visto la Procura "nominata dal ministero della Giustizia polo pilota per la sperimentazione dei sistemi di intercettazione" e attua l'obiettivo "prefissato dal 18 giugno 2002 di assicurare la riservatezza delle operazioni spettanti per legge alla sola autorità giudiziaria, con l'esclusione di apparecchiature di soggetti terzi e dei relativi costi". In particolare questa novità, "finanziata dal Ministero della Giustizia ha determinato il risparmio dei costi di noleggio (delle apparecchiature) ammontanti annualmente per la sola Procura di Roma a milione e 825 mila euro; il sensibile aumento della efficienza ed affidabilità sia sotto l'aspetto della qualità e sicurezza dei dati acquisiti, sia sotto quello del supporto all'attività investigativa; l'adeguamento de sistemi di captazione e registrazione dei dati di intercettazione a quanto previsto dall'articolo 96 del decreto legislativo 259 del primo agosto 2003 (codice delle comunicazioni elettroniche) e la possibilità do applicazione dei protocolli Etsi stabiliti a livello internazionale per la ricezione delle comunicazioni elettroniche: la possibilità di estensione a tutti gli uffici giudiziari, per il tramite del Ministero della Giustizia, con conseguente abbattimento della spesa di giustizia relativa alle intercettazioni quantificabile mediamente in 200 milioni di euro annuali, risorse destinabili alla informatizzazione del processo per conseguire l'obbiettivo di un più efficiente e tempestivo servizio giustizia".


>>Continua a leggere "INTERCETTAZIONI, ADDIO APPALTI: PROCURA COMPRA SOFTWARE, RISPARMI PER 20MLN"

3172 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Il software che aiuta le spie

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 21 aprile 2010 • Commenti 0 • Categoria: Spionaggio

Gli agenti Cia dei «Tre giorni del Condor», prima di finire morti ammazzati per un gioco di potere interno all’agenzia, non facevano altro che leggere libri pubblicati ovunque nel mondo, alla ricerca di informazioni utili per il controspionaggio. Era il 1975, il protagonista era Robert Redford e Internet esisteva solo per qualche visionario.

Oggi, nell’era digitale, gli apparati di intelligence setacciano il Web, tentando di mettere in relazione gli elementi salienti in mezzo a miliardi di chiacchiere in libera uscita da blog e social network.

L’obiettivo è sempre lo stesso, soprattutto sotto la cappa del terrorismo: captare in anticipo i pericoli, nella consapevolezza che nell’80% dei casi (stima Gartner) gli elementi che riconducono a notizie «segrete» sono disponibili in documenti pubblici.


>>Continua a leggere "Il software che aiuta le spie"

1623 hits
Tags: ,
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Alla banda il software degli 007

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 1 marzo 2010 • Commenti 0 • Categoria: Sorveglianza Informatica

Si tratta di un sistema informativo che viene utilizzato solamente dalle forze dell'ordine per svolgere, ad esempio, indagini sul terrorismo e sulla pedopornografia su internet. Insomma, un programma utile a svolgere attività di alto spionaggio per dare la caccia ai criminali sulla grande rete. E ora, in base a quanto accertato dagli investigatori del Ros e della Guardia di Finanza, questo sistema sarebbe finito nella disponibilità di Mokbel.

Il tutto attraverso l'acquisizione di una serie di società che avevano ai vertici personaggi vicini a Mokbel, finiti a loro volta nella maxi inchiesta sul presunto riciclaggio di oltre due miliardi di euro.

Il lavoro della procura di Roma è adesso quello di capire come l'arrestato abbia avuto la possibilità di accedere a questo sistema informatico e soprattutto in quale settore criminale lo possa aver utilizzato.


>>Continua a leggere "Alla banda il software degli 007"

2111 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Un software per scoprire la password dei backup dell'iPhone

Scritto da Spiare.com • Domenica, 7 febbraio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Cellulari Sms Spia

iTunes consente di creare il backup delle impostazioni e di altre informazioni memorizzate sull'iPhone e sull'iPod touch (brani musicali, applicazioni, podcast, video, suonerie1, fotografie, note, impostazioni degli account e-mail, contatti, calendari e preferiti). È possibile utilizzare un backup per ripristinare le informazioni dopo un ripristino o un aggiornamento del software, oppure per trasferire dati su un altro dispositivo. iPhone Password Breaker è un software commerciale di analisi forense per PC con Windows che promette di individuare le chiavi dei backup protetti con password degli iPhone 2G, 3G, 3GS e iPod Touch 1a, 2a, e 3a generazione.

Il metodo utilizzato è il classico "attacco a dizionario" che consiste nell'usare un vocabolario di termini e parole con permutazioni personalizzabili tentando di decifrare la passphrase cercando tra un gran numero di possibilità. Il sistema sfrutta una tecnologia - a detta del produttore "in attesa di brevetto" - che sfrutta la GPU per l'esecuzione di calcoli paralleli e con la quale dovrebbe - teoricamente - essere possibile ottenere password in chiaro dei backup cifrati e avere accesso a rubrica indirizzi, log delle chiamate effettuate/ricevute, archivio SMS, calendari, foto, voice mail, impostazioni degli account di email, applicazioni, cronologia delle navigazioni web e memoria cache.


>>Continua a leggere "Un software per scoprire la password dei backup dell'iPhone"

3480 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Software e consigli per un corretto backup delle e-mail

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 11 novembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Internet e sicurezza

Quando si parla di backup della posta elettronica ci si trova di fronte a un vero e proprio paradosso. Si tratta infatti di una delle operazioni più importanti per la propria attività lavorativa e per i contatti personali, ma paradossalmente è una delle meno agevoli da eseguire.

L'importanza di creare copie di sicurezza delle proprie e-mail è oggi evidente a chiunque: la posta elettronica è ormai un mezzo universalmente diffuso per comunicare sia in ambito personale che lavorativo, e i messaggi e-mail contengono spesso informazioni importanti, talvolta insostituibili, sia che si tratti delle congratulazioni per la nascita del proprio figlio ricevute da un amico lontano, sia che il messaggio contenga istruzioni ricevute da un cliente della propria attività professionale.

Quando un guasto al disco rigido, un blackout improvviso, un bug software o un attacco virale fanno perdere di colpo tutte le proprie e-mail, si rischia di trovarsi da un momento all'altro senza informazioni fondamentali per portare a termine un'importante commessa per la propria azienda.


>>Continua a leggere "Software e consigli per un corretto backup delle e-mail"

1880 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La grande caccia ai ladri informatici

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 28 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Internet e sicurezza

Le fotografie le ricordano tutti: i dipendenti della Lehman Brothers costretti a uscire all’alba dalla sede newyorkese con gli scatoloni portati a brac­cio. Pochi minuti per racimolare in fretta le proprie cose. Il simbolo della crisi.

Ma perché non dargli più tempo? «Scene come quelle ne ho viste tante in quest’ultimo anno anche qui nella City — racconta Luigi Brusamolino, vice presidente per l’Europa e il Nord Africa di Sy­mantec —. Sono decine di migliaia i licenziati da società finanziarie in tutta Europa.

E quel­lo che abbiamo osservato è una crescita del furto dei segreti industriali: a priori non si tratta di ladri. Ma sono persone arrabbiate e in difficoltà che prima di andare via con la prospettiva di una vita senza stipendio si co­piano del materiale digitale. In questo mo­mento se pensiamo alla crisi finanziaria che ha investito il mondo la conseguenza più di­retta per quanto concerne la sicurezza è que­sta: l’incremento degli attacchi interni alle aziende, non quella esterna dei virus».


>>Continua a leggere "La grande caccia ai ladri informatici"

1578 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Basta un SMS per eliminare i dati da un cellulare perso o rubato

Scritto da Spiare.com • Sabato, 30 maggio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Cellulari Sms Spia

L'ultima versione del software di sicurezza mobile di Kaspersky Lab è in grado di eliminare i dati con un comando via sms anche se se un ladro dovesse aver estratto la scheda SIM.

La funzionalità è inclusa in Mobile Security 8.0, il pacchetto focalizzato sulla protezione dei dati e la loro eventuale cancellazione in caso di smarrimento o furto. Per i dispositivi con GPS, la funzione SMS Find invierà un link a Google Map con le coordinate del dispositivo.

Il suo possessore invia un SMS con una password per ricevere il link, spiega Kaspersky. La funzione può anche essere utilizzata per localizzare una persona che ha con sé il telefono, ad esempio un bambino.

Il modulo SMS Watch fa invece sì che se un criminale dovesse rimuovere la scheda SIM dal dispositivo il software invierà un messaggio nascosto al suo possessore con il nuovo numero del telefono utilizzabile poi dalle forze dell'ordine per tracciare il terminale, spiega Kaspersky.

Conoscere il nuovo numero significa anche la possibilità di utilizzare un'altra funzione SMS che può bloccare l'accesso al telefono o cancellarne tutti i dati.

In tale scenario il possessore legittimo del telefono invia una parola codice speciale al telefono, via SMS. Il dispositivo può anche essere localizzato in tal modo.


>>Continua a leggere "Basta un SMS per eliminare i dati da un cellulare perso o rubato"

2095 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

ZRTP, il software anti intercettazioni che rivoluziona le telecomunicazioni mobili.

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 26 febbraio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Sistemi Crypto
E’ arrivato ZRTP, il software che negli anni a venire modificherà profondamente la confidenza degli utenti per le conversazioni al telefono cellulare.

Dopo anni di lavoro del team di Philip Zimmermann (inventore di PGP, il programma per la cifratura email più diffuso nel mondo) e dei partner internazionali che hanno integrato il protocollo, è finalmente disponibile il software ZRTP per telefoni cellulari nella versione VoIP.

ZRTP cripta le chiamate voce e video rendendo le telecomunicazioni cellulari non più intercettabili.
Erano già disponibili sul mercato software per cifrare le conversazioni, ma con caratteristiche che ne hanno limitato fortemente la diffusione. Costi elevati, necessità di impiego della linea dati GSM da richiedere espressamente al proprio operatore. Qualità delle chiamate scarsa, eco, ritardi nella trasmissione della voce. Ancora, impossibilità di effettuare chiamate internazionali e problemi di copertura di rete.

Con ZRTP il panorama cambia radicalmente.

Tutti i problemi dei vecchi software vengono di colpo eliminati. Con una qualità delle chiamate ed una facilità d’uso eccezionale, è utilizzabile con tutti gli operatori di rete (grazie al fatto che viene impiegata la linea dati GPRS/EDGE/UMTS/HSDPA, che già copre di tutto il territorio nazionale).


>>Continua a leggere "ZRTP, il software anti intercettazioni che rivoluziona le telecomunicazioni mobili."

5097 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Sicurezza per tutti senza compromessi

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 4 dicembre 2008 • Commenti 0 • Categoria: Sorveglianza Informatica
Con la presentazione di CA si allarga la serie di aggiornamenti in materia di sicurezza. E' infatti disponibile Internet Security Suite Plus 2009, pacchetto che include un firewall, un software antivirus, un antispyware, un antispam e un antiphishing, migliorato al fine di fornire una maggiore protezione nei confronti delle più recenti minacce online.

Allineandosi alla tendenza attuale di tutti i principali software per la sicurezza, una console di gestione unica per tutti i moduli
consente di controllare lo stato di protezione di tutti i computer presenti nella rete domestica e coperti da licenza d’uso.

La funzione avanzata di Parental Control aiuta a proteggere i bambini da contenuti Web inadeguati e consente ai genitori di controllare le loro attività in Internet. La Suite inoltre, permette anche di effettuare il backup e ripristino di dati e impostazioni del computer o il loro trasferimento ad altri PC.


>>Continua a leggere "Sicurezza per tutti senza compromessi"

1878 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!