Ora spiano pure le telefonate su Skype

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 5 marzo 2010 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni

Tutti conosciamo la pericolosità di programmi come msn, skype o affini. Ad esempio, messanger, una volta installato, apre tantissime porte e tramite queste gli hacker si sbizzarriscono sbirciando, che vada bene, nei computer altrui.

Anche Skype, tanto pubblicizzato da Beppe Grillo è un programma che ha avuto numerose falle che permettevano l’accesso al nostro computer da remoto.

La cosa migliore sarebbe quella di crearsi un firewall software su misura che fa auditing su tutte le porte, controllando i pacchetti sia in uscita che in entrata. Altra buona regole è di non salvare mai files contenenti password e affini. Se proprio lo dobbiamo fare consiglio di usare un file di testo ".txt", mai e poi mai file in formato doc, e criptare il tutto con un buon programma.


>>Continua a leggere "Ora spiano pure le telefonate su Skype"

3763 hits
Tags: , , ,
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

«Skype aiuta i criminali». Intercettazioni impossibili per il VoIp

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 18 gennaio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Sistemi Crypto

SKYPE. Il magistrato numero uno nella lotta alla ‘ndrangheta lancia l’allarme: «Skype aiuta le mafie» come riporta il blog di Emilio Grimaldi.
Nicola Gratteri, procuratore aggiunto presso la Dda, direzione distrettuale antimafia, del Tribunale di Reggio Calabria, e magistrato della Dia, Direzione investigativa antimafia, torna a ribadire che alle Procure serve l’algoritmo per intercettare il sistema di telefonate VoIp.


Già nei mesi scorsi Skype aveva detto di non poter rivelare «il codice per ragioni di privacy» e di non poter «fornire la tecnologia necessaria per la decrittazione e l'ascolto delle comunicazioni che avvengono» attraverso il loro sistema ma che se si sarebbe comunque messo a disposizione degli inquirenti per trovare una strada percorribile.
«Servono norme internazionali che regolino il settore», è tornato a ribadire Gratteri. «In modo che chiunque crea nuove tecnologie di comunicazione al contempo deve fornire agli Stati i sistemi di controllo per la sicurezza stessa dello Stato e dei cittadini».


>>Continua a leggere "«Skype aiuta i criminali». Intercettazioni impossibili per il VoIp"

3873 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Rete sotto assedio: l’arresto di Iannelli è la dimostrazione dell’inutilità di provvedimenti speciali per combattere chi vìola la legge su e tramite Internet

Scritto da Spiare.com • Sabato, 9 gennaio 2010 • Commenti 1 • Categoria: Sorveglianza Informatica

Che c’entra il recente arresto del criminale telematico Fabrizio Iannelli con il dibattito sui provvedimenti che il governo intende adottare per combattere i reati che si commettono su e tramite Internet, dopo l’aggressione al premier?

Moltissimo, perché la cattura del cracker al soldo della camorra sottolinea la professionalità e la capacità degli investigatori italiani di individuare, pedinare, intercettare e arrestare i delinquenti che agiscono sul web.

I detective della Polizia delle Comunicazioni hanno dimostrato che è difficile ma non impossibile seguire le tracce digitali di un criminale, sia pur abile come Iannelli, che si era rifugiato in una piccola isola thailandese. A tradirlo – quasi una beffa – è stata l’eccessiva sicurezza nei confronti della rete.Il cracker è stato intercettato anche su Skype.

Questa circostanza conferma che il ministro dell’interno, Roberto Maroni, è riuscito nel suo intento, e ha ottenuto la chiave per decodificare il codice criptato adottato da Skype per le comunicazioni tramite VoIP.


>>Continua a leggere "Rete sotto assedio: l’arresto di Iannelli è la dimostrazione dell’inutilità di provvedimenti speciali per combattere chi vìola la legge su e tramite Internet "

2548 hits
Tags: ,
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Skype spia il Bios del vostro computer

Scritto da Spiare.com • Sabato, 9 gennaio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Sorveglianza Informatica

Su diversi portali un certo numeri di utenti si chiede il perché di un file anomalo, scoperto sul loro computer, legato al software VoIP di Skype che legge il tipo di BIOS e il numero di serie della scheda madre dei PC su cui è installato, ne sono coinvolti tutti i sistemi operativi Windows non a 64 bit, compreso Vista nella versione a 32 bit. Sul computer, si troverebbe una finestra con questo messaggio:

"the program or feature " \??\C:\Documents and Settings\Myria\Local Settings\Temp\12\1.com" cannot start or run due to incompatibility with 64-bit versions of Windows."
praticamente il software legato al telefono lancerebbe un file .com che non gira regolarmente su Windows 64 in quanto non è NTVDM, aprendo questo file ci si troverebbe davanti questo stringa:


>>Continua a leggere "Skype spia il Bios del vostro computer"

2686 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

India: i servizi segreti vogliono bloccare Skype

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 5 ottobre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Sistemi Crypto

Avevamo parlato di come l’Intelligence indiana volesse bloccare i servizi VoIP all’interno del Paese per mettere i bastoni tra le ruote ai terroristi; la vincenda si sta ulteriormente sviluppando.

I servizi segreti indiani hanno ufficialmente richiesto al governo di bloccare Skype poichè gli operatori del popolare servizio VoIP si rifiutano di condividere con gli investigatori indiani il codice di crittografia che permetterebbe di intercettare le chiamate dei possibili terroristi.

Il gabinetto di governo che si occupa di sicurezza ha accettato la richiesta, sebbene non sia ancora operativa. L’urgenza di intercettare le chiamate tramite Skype si fa sempre più concreta per sventare possibili atti terroristici.


>>Continua a leggere "India: i servizi segreti vogliono bloccare Skype"

2305 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Skype, intercettare si può

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 3 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni

Se ne vociferava da anni, l'anno scorso erano state le autorità austriache a lasciarsi scappare che, sì, in effetti qualcosa per ascoltare le chiacchiere dei cittadini via Skype esisteva.

Chi pensava però ad uno speciale accordo tra l'azienda proprietà di eBay e le nazioni interessate alle intercettazioni del protocollo VoIP dovrà ricredersi: si tratta di un semplice trojan vecchio stile, sviluppato per conto della azienda svizzera ERA IT Solution dal programmatore Ruben Unteregger (un ex-dipendente).

Proprio quest'ultimo, la scorsa settimana, ha deciso di rilasciare il codice sorgente di due sue creazioni in grado di ascoltare e registrare le conversazioni in teoria protette da codifica a 256bit e una rete P2P.


>>Continua a leggere "Skype, intercettare si può"

5514 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Gli hacker intercettano Skype

Scritto da Spiare.com • Sabato, 29 agosto 2009 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni

Impossibile violare la sicurezza di Skype: una convinzione che ha fatto la fortuna del software per le telefonate gratuite tra computer (oppure verso rete fissa e mobile, ma a pagamento).

Il mito è stato demolito daun avviso dei laboratori Symantec che analizzano periodicamente i punti deboli delle difese sul web. Messi alla prova di continuo dagli hacker. Un blogger, carrumba, ha reso noto il modo di intercettare le chiamate con Skype.

Come? Attraverso un software (di tipo “trojan”, come i cavalli di troia che superano con l’inganno le difese): è in grado di registrare le conversazioni e inviarle a chi è in ascolto “silenzioso”. In modo automatico e senza lasciare traccia.

Sul blog megapanzer è anche disponibile il codice del programma destinato ad altri hacker. “Al momento, il rischio di questa minaccia è piuttosto bassa e non sono state rilevate prove della sua diffusione” chiarisce la nota di Symantec “ma, con il codice sorgente ora accessibile pubblicamente, gli autori di software pirata possono incorporare queste funzionalità in attacchi costruiti su misura”.


>>Continua a leggere "Gli hacker intercettano Skype"

4474 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Dalla Russia il 'Niet' contro Skype

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 27 luglio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni

Skype non è intercettabile. Skype, inoltre, non versa alcunché nelle casse del tesoro russo.

Una lobby appoggiata da Vladimir Putin, pertanto, conta di porre resistenza contro il VoIP imponendo misure legislative ad hoc.

Skype potrebbe trovare forte ostruzionismo in terra russa nei prossimi mesi. Una fortissima lobby ha infatti messo nel mirino l'intero mondo del VoIP, Skype in primis in virtù della propria posizione privilegiata nel mondo della telefonia tramite IP.

Trattasi di una mossa evidentemente pericolosa per Skype poiché il mercato del gruppo verte in gran parte sulle telefonate internazionali: il bacino russo non può che essere un riferimento importante per il gruppo controllato da eBay.


>>Continua a leggere "Dalla Russia il 'Niet' contro Skype"

2435 hits
Tags: , ,
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Intercettazioni/ Eurojust chiede controlli telefonia via Internet

Scritto da Spiare.com • Sabato, 28 febbraio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Attualità
Proprio mentre nel governo e nel Parlamento si mettono in discussione le intercettazioni telefoniche come strumento d'indagine a disposizione della Giustizia, l'Italia chiede ai partner dell'Ue in Eurojust un'iniziativa per rendere possibili tecnicamente i controlli delle comunicazioni di telefonia in voce via Internet, che sono usate sempre di più dalla criminalità organizzata proprio in ragione della loro impenetrabilità.

Martedì prossimo, all'Aja, Carmen Manfredda, il magistrato italiano che fa parte della struttura di coordinamento di Eurojust, sottoporrà formalmente ai 26 colleghi degli altri paesi membri la richiesta di procedere in questo senso. La richiesta italiana, che è stata sollecitata dai distretti antimafia e dalle procure nazionali, prevede che le società che forniscono servizi VoIP (Voice over Internet Protocol) - a cominciare dalla più importante e conosciuta, Skype - rendano noti agli inquirenti algoritmi e codici che permettono di decriptare le comunicazioni digitali, protette da sofisticati sistemi di sicurezza a tutela della privacy, a loro volta tutelati da brevetti industriali.

Già nel settembre 2006, durante una riunione organizzata da Eurojust, Skype, una società estone con sede legale a Lussemburgo, si era impegnata a collaborare nella lotta contro il crimine organizzato e transfrontaliero, ma poi non si era andati avanti. Ora la maggiore società di VoIP (detiene l'80% del mercato) ha rinnovato la propria disponibilità, a seguito del 'pressing' italiano. Martedì, alla riunione di Eurojust, dovrebbero essere presenti anche i membri della task force voluta dal ministro degli Interni Roberto Maroni per sostenere la richiesta italiana.


>>Continua a leggere "Intercettazioni/ Eurojust chiede controlli telefonia via Internet"

2460 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!