Usa, Fbi arresta dieci spie russe

Scritto da Spiare.com • Martedì, 29 giugno 2010 • Commenti 0 • Categoria: Spionaggio

Il ministero degli esteri russo ha reso noto che sta esaminando le informazioni sullo scandalo spionistico in Usa e che quelle ricevute sono contraddittorie. Lo riferisce l'agenzia Interfax. Il primo canale tv statale ha aperto il suo tg con la vicenda dell'arresto delle presunte spie russe dei servizi di sicurezza all'estero (Svr), per ora senza diffondere le prime reazioni delle autorita' del Paese, ma insistendo sul fatto che finora gli arrestati non sono stati riconosciuti colpevoli. Dalla riforma postsovietica che ha smembrato il vecchio Kgb, sono nati lo Fsb (i servizi di sicurezza interni, analoghi all'Fbi americano) e l' ancor piu' appartato Svr, destinato allo spionaggio internazionale ed equiparabile alla Cia. Ma le vette della segretezza spettano al Gru, i servizi di intelligence militari, che dipendono direttamente dallo stato maggiore.


>>Continua a leggere "Usa, Fbi arresta dieci spie russe"

2818 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Dietro l’”hackergate” forse ci sono i servizi russi

Scritto da Spiare.com • Domenica, 6 dicembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Internet e sicurezza

Forse non è una operazione spregidicata di negazionisti irriducuibili ma una storie di spie. Un’inchiesta del domenicale “Mail on Sunday” ha rivelato che le email della University of East Anglia al centro del cosiddetto Climategate sono state fatte trapelare da un piccolo server nella città siberiana di Tomsk. E questo ha fatto suscitare il sospetto che i servizi segreti russi in particolare l’Fsb si trovino dietro allo scandalo. La rivelazione che gli scienziati del Climatic Research Unit dell’universit… inglese avrebbero manipolato alcuni dati sui cambiamenti climatici in vista della conferenza di Copenhagen per enfatizzare la minaccia dell’effetto serra, ha dato man forte alla fazione degli scettici, secondo i quali il surriscaldamento del clima non sarebbe colpa dell’uomo.

La Russia, uno dei maggiori produttori di gas e petrolio, ha numerosi interessi a contrastare un nuovo accordo il taglio delle emissioni ed ha gia’ minacciato di abbandonare il tavolo dei negoziati di Copenhagen se al Cremlino non verranno fatte alcune concessioni.


>>Continua a leggere "Dietro l’”hackergate” forse ci sono i servizi russi"

3066 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Twitter e Facebook in ginocchio

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 7 agosto 2009 • Commenti 0 • Categoria: Internet e sicurezza

Giovedì pomeriggio sono stati posti sotto attacco hacker e messi fuori uso per qualche ora. Servizi segreti russi i responsabili?

Un giallo politico internazionale si nasconderebbe dietro il temporaneo blocco dei siti di Twitter e di Facebook avvenuto nel pomeriggio di giovedì.

I siti dei due popolari social network sono stati resi inacessibili dagli utenti con un attacco Denial-of-Service (DoS), che consiste nello scatenare una serie impressionante di richieste dati, tanto da sommergere i server di quei siti e mettendo in ginocchio l'infrastruttura dell'intero servizio.


>>Continua a leggere "Twitter e Facebook in ginocchio"

2173 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!