Microsoft: l'azienda non è sicura

Scritto da Spiare.com • Domenica, 15 novembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Internet e sicurezza

C’è una maggiore attenzione alla sicurezza dell’utilizzatore domestico rispetto a quello aziendale: le infezioni da worm nelle aziende sono raddoppiate in sei mesi, quelle registrate in casa si sono ridotte di un quinto. È questo il dato più interessante che emerge dal Sir (Security Intelligence Report) presentato annualmente da Microsoft. Per il resto poco cambia nel nostro paese.

Sette computer ogni mille in Italia sono infetti, di poco sotto la media mondiale (quasi nove computer ogni mille) ce la passiamo molto meglio di paesi come Brasile e Turchia e Serbia Montenegro (rispettivamente 25, 32, 100 computer infetti su mille).

Il report di Microsoft è realizzato grazie alla collaborazione “trasparente” di milioni di utenti Windows nel mondo che inviano regolarmente dati all’azienda di Redmond, senza saperlo ma solo dopo aver accettato una richiesta di partecipazione.

L’ultimo Sir mette l’accento sui worm, in particolare in Italia Wintrim è diffuso in 350mila macchine, che spesso non fanno danni particolari ma che quantomeno succhiano risorse ai computer e, soprattutto, si replicano molto facilmente.


>>Continua a leggere "Microsoft: l'azienda non è sicura"

2312 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!