Assange sui vertici Onu spiati "Se Obama sapeva, si dimetta"

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 6 dicembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Spionaggio

"Barack Obama deve dirci se sapeva di questo ordine illegale, per spiare l'Onu. Se rifiuta di rispondere o ci sono prove del suo coinvolgimento, si deve dimettere", così come anche Hillary Clinton. Julian Assange torna a parlare e lo fa in un'intervista concessa via chat a El Paìs. Braccato, stanco, ricercato dall'Interpol, l'hacker-giornalista australiano, responsabile dello "tsunami WikiLeaks 1" che negli ultimi sette giorni ha fatto tremare le diplomazie mondiali, torna sulle rivelazioni del sito in base alle quali il segretario di Stato americano Hillary Clinton avrebbe ordinato di spiare i vertici delle Nazioni Unite 2. Si dice convinto che la geopolitica si dividerà in un prima e dopo "Cablegate", lo scandalo dei cablogrammi segreti, e parla della sua sicurezza, delle minacce di morte ricevute da personaggi dell'elite americana e vicini ai militari Usa, della paura per i suoi figli.


>>Continua a leggere "Assange sui vertici Onu spiati "Se Obama sapeva, si dimetta""

2103 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Wikileaks, in imbarazzo gli Usa: l’Onu spiato per ordine di Hillary Clinton

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 29 novembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Spionaggio

Molto è comunque già trapelato grazie al lavoro di molte note testate come il Guardian, Le Monde o il New York Times, che avevano ricevuto gli scottanti files già prima della fatidica sera di ieri. La bomba è dunque scoppiata e gli effetti già si vedono.


Questi carteggi rivelano, con tono ben poco diplomatico tra l’altro, quale sia la vera opinione degli Stati Uniti sui maggiori leader mondiali, opinioni per nulla positive. Ce n’è per tutti: Berlusconi, Merkel, Sarkozy, Putin, anche Gheddafi, descritto come tremendamente ipocondriaco e sempre in compagnia della sua voluttuosa infermiera ucraina.


Tutto ciò non mancherà di sollevare polemiche e non è escluso che i rapporti tra le varie nazioni con gli Usa vivranno forti tensioni. Ma sono soprattutto altre le rivelazioni che fanno grande scalpore, circa varie operazioni di politica estera. Tanto per cominciare le pressioni dell’Arabia Saudita e altri leader dell’area araba sul governo americano per indurlo ad attaccare l’Iran per poter fermare il suo programma nucleare come anche le voci di un probabile intervento militare da parte invece di Israele.


>>Continua a leggere "Wikileaks, in imbarazzo gli Usa: l’Onu spiato per ordine di Hillary Clinton "

1862 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

COLOMBIA: L’ONU RIVELA I MASSACRI DEI MILITARI

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 25 giugno 2009 • Commenti 0 • Categoria: Controspionaggio

Agli occhi della destra americana ed europea, la Colombia continua ad apparire come un esempio di democrazia in un continente – quello sudamericano – sempre più spostato a sinistra.

La realtà dei fatti suggerisce tuttavia un’immagine ben diversa del paese guidato dal discusso presidente Alvaro Uribe.

Oltre a far segnare, ad esempio, il numero più alto di omicidi nel mondo ai danni di sindacalisti, da qualche mese a questa parte si è avuta anche la conferma ufficiale di una trama “sistematica” di esecuzioni extragiudiziali condotte da militari e gruppi paramilitari contro cittadini comuni.

A metterla in evidenza è stato un recente rapporto dell’inviato delle Nazioni Unite, Philip Alston, il quale, pur non potendo confermare l’esistenza di un piano messo in atto dal governo nell’uccisione di civili ingiustamente identificati come guerriglieri, ha ugualmente definito insostenibile l’ipotesi di un fenomeno limitato a qualche mela marcia all’interno di un sistema sostanzialmente irreprensibile.


>>Continua a leggere "COLOMBIA: L’ONU RIVELA I MASSACRI DEI MILITARI "

2043 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!