Attenti a Internet può diventare una follia

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 7 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Internet e sicurezza

Ha solo dodici anni, ma a Pechino è stato ricoverato a forza e sottoposto alla tortura dell’elettroshock: così i medici sono convinti di rimettergli la mente a posto e scongiurare il suo non invidiabile record: quattro giorni consecutivi appallottolato in un cybercafé, perpetuamente connesso, senza quasi toccare cibo e acqua. Volete sapere come si diventa drogati di Internet?

Il paziente simbolo
Il nome del ragazzo non è stato reso noto, anche se non è certo il paziente zero della Web-pandemia, ma di sicuro rappresenta alla perfezione il paziente-simbolo.

Sono milioni gli orientali e gli occidentali che hanno trasformato Facebook, Myspace, Youtube e Twitter in un’ossessione, prima, e in una forma di dipendenza, poi, e ora un centro specializzato americano di Seattle - battezzato «ReSTART» - ha elaborato la lista definitiva dei sintomi per capire se si è individui a rischio o si è già prigionieri delle sirene virtuali.


>>Continua a leggere "Attenti a Internet può diventare una follia"

2568 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!