Gb, agente segreto trovato morto: aveva abiti da donna e interessi sadomaso

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 17 gennaio 2011 • Commenti 0 • Categoria: Controspionaggio

Gareth Williams, l’agente dell’MI6 trovato morto nel proprio appartamento ad agosto, chiuso in una borsa rinvenuta nella vasca da bagno, aveva visitato alcuni siti internet dedicati alle pratiche sadomaso e aveva un guardaroba pieno di abiti da donna nuovi, all’apparenza mai indossati, del valore di 15.000 sterline.E’ quanto hanno rivelato gli inquirenti che stanno indagando sulla sua morte, in seguito ad un’analisi del traffico web dei suoi cellulari. La polizia sta inoltre cercando di contattare una coppia che si era recata a casa della spia.”La morte di Gareth rimane sospetta, non sono ancora state trovate spiegazioni e le indagini sulle circostanze della morte continuano”, ha dichiarato l’ispettore capo Jack Sebire.


Secondo alcune fonti, gli inquirenti ora sarebbero convinti che qualcuno ha aiutato Williams, 30 anni, a entrare nella borsa. In seguito ad alcune testimonianze, la polizia ha diffuso l’identikit di una coppia che si sarebbe recata nell’appartamento un mese prima della morte della spia. I due avevano detto ad un testimone di aver ricevuto le chiavi di casa da un certo ‘Pier Paulo’.

Rilevatori di microspie


>>Continua a leggere "Gb, agente segreto trovato morto: aveva abiti da donna e interessi sadomaso"

4064 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Il capo degli 007 bruciato da Facebook

Scritto da Spiare.com • Domenica, 5 luglio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Intelligence

Imbarazzo per la moglie di John Sawers che pubblica le foto sul Web.

Era stato nominato da poco nuovo capo degli 007 di sua Maestà, ma la moglie, ingenuamente, ha pubblicato foto di famiglia e dettagli personali su Facebook mettendo a rischio la sicurezza di John Sawers e in discussione la sua stessa permanenza al vertice dei servizi di intelligence britannici.

Lo riferiscono oggi diversi quotidiani britannici, che pubblicano alcune foto diffuse sulle pagine di Facebook, il social network più diffuso della rete, dell’attuale ambasciatore britannico alle Nazioni Unite che dovrebbe assumere il nuovo incarico nel mese di novembre.


>>Continua a leggere "Il capo degli 007 bruciato da Facebook"

1658 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!