Oristano, investigatori privati al lavoro su storie di corna

Scritto da Spiare.com • Domenica, 10 gennaio 2010 • Commenti 1 • Categoria: Investigazioni private
Si muovono con discrezione. Armati di teleobiettivo e ottimo spirito di osservazione non si fanno sfuggire nulla. E vanno a caccia di mogli o mariti infedeli, di ex coniugi e di ragazzini troppo esuberanti agli occhi di mamma e papà. Ma sotto la lente degli Sherlock Holmes dei giorni nostri finiscono anche assenteisti e malati strategici sul posto di lavoro. Professionisti dell'investigazione (con regolare autorizzazione della Prefettura) al servizio di un folto popolo di insicuri o sospettosi che non vuole sorprese in ufficio e soprattutto nella vita privata.

I COSTI Un'attività quella del detective che, pur risentendo della crisi generale, continua ad essere richiesta e sempre più articolata. Ma quanto si è disposti a spendere per stanare i sospettati? «Esiste un tariffario stabilito dalla Prefettura» sostengono dalla Global security services. Poi i costi variano in base alla durata e al tipo d'indagine oppure «dalla necesità di ricorrere ad altri collaboratori» osserva il responsabile della Private cop. In media si possono spendere anche 50 euro a ora, ma se gli appostamenti o i pedinamenti vanno avanti per una settimana la spesa si aggira sui mille 500 euro.


>>Continua a leggere "Oristano, investigatori privati al lavoro su storie di corna"

2798 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Gli investigatori privati svelano i loro segreti

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 12 giugno 2009 • Commenti 0 • Categoria: Investigazioni private

Una volta c’era solo Sherlock Holmes. Oggi sono tanti, ma la stoffa che serve è sempre la stessa.

Fare l’investigatore privato è un mestiere in evoluzione, vuoi per le tecnologie che si aggiornano di continuo, vuoi per le questioni private che diventano sempre più complesse.

Se ne parla oggi a Genova, presso la sede di Confindustria, dove - per la prima volta in Liguria - si svolge il seminario dell’Accademia Federpol per l’aggiornamento professionale degli investigatori privati.

«La nostra è una professione che incuriosisce, ma anche complessa - racconta Adriano Venturi, ex maresciallo dei carabinieri e oggi presidente della Federpol - L’aggiornamento è fondamentale perché siamo sempre al limite, le leggi sono giustamente severe, e sono molte le volte in cui ci troviamo a fare anche attività di controspionaggio».


>>Continua a leggere "Gli investigatori privati svelano i loro segreti"

4969 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Indagini illegali, 29 detective e funzionari rischiano giudizio

Scritto da Spiare.com • Domenica, 31 maggio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Investigazioni private

Agenzie investigative senza scrupoli, con uomini capaci di violare leggi e regolamenti pur di acquisire tutte le informazioni utili e richieste. E' un quadro a tinte fosche quello che emerge dall'avviso di conclusioni delle indagini preliminari che è stato notificato nei giorni scorsi a 29 persone, tra detective privati, funzionari dell'agenzie delle entrate, impiegati.

L'atto d'accusa è compilato dal pm Pietro Saviotti che si accinge a chiedere il rinvio a giudizio di tutti o quasi gli indagati. I reati contestati sono molti e anche di più gli episodi illeciti.

I principali soggetti coinvolti facevano riferimento alla agenzia 'Professional Detective' che aveva sede all'Aquila.

Secondo il pubblico ministero "si associavano tra loro al fine di svolgere investigazioni illegali mediante continuativi trattamenti illeciti di dati personali, interferenze illecite aggravate nella vita privata, corruzioni di pubblica amministrazione e di incaricati di pubblico servizio, per atti contrari ai doveri di ufficio, rivelazioni e utilizzazioni di segreti d'ufficio, falsità ideologiche commesse dal provato in atto pubblico, false testimonianze e intralcio alla giustizia".

La maggior parte degli indagati erano anche citati nell'ordinanza di custodia cautelare emessa nel maggio dello scorso anno dal gip Marco Patarnello, che portò in carcere 17 persone tra amministratori e collaboratori di agenzie investigative di Roma, Torino, l'Aquila e Arezzo.


>>Continua a leggere "Indagini illegali, 29 detective e funzionari rischiano giudizio"

2975 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

CRISI E INVESTIGATORI PRIVATI: PIU' SPIONAGGIO MENO TRADIMENTI

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 10 aprile 2009 • Commenti 0 • Categoria: Investigazioni private
La crisi accelera il business delle agenzie di investigazione privata: in aumento negli ultimi sei mesi i casi di concorrenza sleale (+35) e spionaggio industriale (+25), calano le infedelta  coniugali (- 10). I dati arrivano da 'Axerta investigazioni' dopo una ricognizione condotta nel settore e basata anche sui dati della Camera di Commercio di Milano.

Dal 2000, secondo la Camera di Commercio di Milano, le agenzie investigative private in Italia sono aumentate del 54,7%, passando da 1.943 a 3.005. La citta' piu' spiata e' Milano (278 agenzie) seguita da Napoli (212) e Roma (147). Ultima in classifica Vercelli (3 agenzie).

Rispetto al 2007 la crescita del settore per numero di strutture e' stata del 6%. Il comparto, che da' lavoro a circa 10.000 addetti e potrebbe assumerne altri 500, nell'ultimo anno ha fatto registrare una crescita del fatturato del 20%, generando un giro d'affari di circa 300 milioni. Il volume d affari medio di ciascuna delle prime 20 strutture su cui lo studio di Axerta e' stato condotto e' pari a circa 6 milioni di euro.

Fatte salve le agenzie principali, la maggior parte del settore risulta polverizzato in microimprese a conduzione famigliare.


>>Continua a leggere "CRISI E INVESTIGATORI PRIVATI: PIU' SPIONAGGIO MENO TRADIMENTI"

5389 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!