COME E COSA SI PUO’ INTERCETTARE Come si effettuano le intercettazioni?, cosa si può, o non si può intercettare?..

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 18 aprile 2011 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni

Cosa si può intercettare?
Le utenze fisse (tutte) i telefoni cellulari, Etax, Gsm, o Umts. Molto difficile (quasi impossibile) intercettare i satellitari. Un cellulare, tramite l'IMEI (International Mobile Equipement Identity) può essere intercettato...
...a prescindere dalla carta telefonica utilizzata. In teoria lo stesso telefono può essere messo sotto controllo da diverse autorità giudiziarie e l'attività di intercettazione può essere svolta da diversi organi di polizia giudiziaria. Sono intercettabili gli Sms. Gli Mms sono potenzialmente intercettabili con una specifica tecnologia che prevede una procedura particolare da attivare presso il gestore. Sono intercettabili gli Umts, i telefonini di terza generazione. Non intercettabili sono le telefonate che avvengono via internet tramite computer con i software tipo Skype. Sono tecnologie definite voice over IP.i. Intercettabili sono gli internet provider e chi li usa anche se vengono utilizzate computer di accesso diversi alla rete. Pansa sostiene che i telefonini sono localizzabili con approssimazione diversa da gestore a gestore.

Rilevatori di microspie


>>Continua a leggere "COME E COSA SI PUO’ INTERCETTARE Come si effettuano le intercettazioni?, cosa si può, o non si può intercettare?.."

4845 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Esagerano con le intercettazioni, processo in tilt

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 25 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni

Con le intercettazioni hanno probabilmente esagerato. E ieri gli stessi magistrati ne hanno subito qualche «conseguenza» vedendosi costretti a rallentare la tabella di marcia. Slitterà infatti, a data ancora da stabilirsi, l’udienza preliminare sui presunti illeciti nel porto di Genova fissata per il 3 novembre.

Le parti avrebbero dovuto discutere la perizia sulle oltre 400 trascrizioni di intercettazioni telefoniche, richieste dalla difesa dell’ex presidente dell’Autorità portuale Giovanni Novi e, in parte, anche dai pm. Il perito ha fatto sapere di non essere in grado con ogni probabilità di finire il lavoro entro quella data, vista la mole di telefonate intercettate.

Ieri, invece, il gup Maria Letizia Califano ha nominato il perito che si occuperà della perizia fonica su due telefonate fatte da Novi, indagato con altre sette persone. Finora il contenuto delle due telefonate è infatti risultato incomprensibile e occorrerà effettuare nuove verifiche tecniche per «decifrare» lo scambio di parole tra Novi e i suoi interlocutori.


>>Continua a leggere "Esagerano con le intercettazioni, processo in tilt"

1951 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Skype, intercettare si può

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 3 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni

Se ne vociferava da anni, l'anno scorso erano state le autorità austriache a lasciarsi scappare che, sì, in effetti qualcosa per ascoltare le chiacchiere dei cittadini via Skype esisteva.

Chi pensava però ad uno speciale accordo tra l'azienda proprietà di eBay e le nazioni interessate alle intercettazioni del protocollo VoIP dovrà ricredersi: si tratta di un semplice trojan vecchio stile, sviluppato per conto della azienda svizzera ERA IT Solution dal programmatore Ruben Unteregger (un ex-dipendente).

Proprio quest'ultimo, la scorsa settimana, ha deciso di rilasciare il codice sorgente di due sue creazioni in grado di ascoltare e registrare le conversazioni in teoria protette da codifica a 256bit e una rete P2P.


>>Continua a leggere "Skype, intercettare si può"

5325 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Gli hacker intercettano Skype

Scritto da Spiare.com • Sabato, 29 agosto 2009 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni

Impossibile violare la sicurezza di Skype: una convinzione che ha fatto la fortuna del software per le telefonate gratuite tra computer (oppure verso rete fissa e mobile, ma a pagamento).

Il mito è stato demolito daun avviso dei laboratori Symantec che analizzano periodicamente i punti deboli delle difese sul web. Messi alla prova di continuo dagli hacker. Un blogger, carrumba, ha reso noto il modo di intercettare le chiamate con Skype.

Come? Attraverso un software (di tipo “trojan”, come i cavalli di troia che superano con l’inganno le difese): è in grado di registrare le conversazioni e inviarle a chi è in ascolto “silenzioso”. In modo automatico e senza lasciare traccia.

Sul blog megapanzer è anche disponibile il codice del programma destinato ad altri hacker. “Al momento, il rischio di questa minaccia è piuttosto bassa e non sono state rilevate prove della sua diffusione” chiarisce la nota di Symantec “ma, con il codice sorgente ora accessibile pubblicamente, gli autori di software pirata possono incorporare queste funzionalità in attacchi costruiti su misura”.


>>Continua a leggere "Gli hacker intercettano Skype"

4283 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Un inglese spiato ogni 60 secondi

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 13 agosto 2009

Sherlock Holmes sarà pure al tramonto, come denunciano i vertici della polizia britannica che stentano a trovare aspiranti detective per i 5000 posti vacanti al Criminal Investigation Department.

Ma nella patria della Magna Charta l'attività investigativa non è mai stata tanto intensa. L'ultimo rapporto del commissario per l'intercettazione delle comunicazioni Sir Paul Kennedy rivela che servizi segreti, ministeri, enti locali, domandano l'accesso ai dati dei sudditi di Sua Maestà 1400 volte al giorno. Nel 2008 le autorità hanno chiesto 504 mila permessi, sottoponendo a implicita investigazione un adulto ogni 78.

"Siamo diventati una società sorvegliata, in cui il governo non si fida degli elettori che gli hanno dato fiducia" osserva Anthony Barnett, condirettore della Convention on Modern Liberty, network di attivisti delle libertà civili. Sul banco degli imputati c'è il Regulation of Investigatory Powers Act (RIPA), l'atto che in virtù della security autorizza intelligence e polizia a violare la privacy dei cittadini.


>>Continua a leggere "Un inglese spiato ogni 60 secondi"

1732 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Intercettazioni telefoniche e informatiche

Scritto da Spiare.com • Martedì, 12 maggio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni

Per "intercettazione" si intende la captazione, mediante strumenti meccanici o elettronici, di una comunicazione o di una conversazione riservata, quando tale captazione avviene in modo clandestino (ossia di nascosto) da parte di un soggetto terzo rispetto agli interlocutori: Tizio, senza farsi scoprire, registra una conversazione telefonica (o il flusso di comunicazioni relativo a sistemi informatici) tra Caio e Sempronio.

Al contrario, non c'è intercettazione se uno dei due interlocutori (es. Caio) registra la conversazione che egli stesso sta avendo con l'altro soggetto parlante (es. Sempronio): in questo caso la registrazione è un semplice documento e non un'intercettazione!

È necessario che la captazione avvenga in modo clandestino: è palese che l'effetto utile sfumi, quando gli intercettati sanno di essere sorvegliati.


>>Continua a leggere "Intercettazioni telefoniche e informatiche "

2879 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Il grande orecchio sepolto dai debiti

Scritto da Spiare.com • Martedì, 24 marzo 2009
Altro che leggi di riforma: al governo Berlusconi basterà aspettare ancora qualche mese e delle intercettazioni non sentiremo più parlare. Se il Ministero del Tesoro non darà infatti ordine alla Banca d’Italia di saldare i debiti contratti dalle Procure per centinaia di migliaia di intercettazioni eseguite negli ultimi anni, le società che si occupano di fornire il know-how tecnologico per registrare telefonicamente e ambientalmente gli indagati d’Italia potrebbero fallire. I dati forniti dal Guardasigilli Angelino Alfano parlano chiaro: il debito per le intercettazioni ammonta attualmente a più di 400 milioni di euro.

E se si pensa che solo tre aziende, tutte collocate tra Milano e Cantù, fatturano da sole oltre il 70 per cento dei costi in Italia, si capisce come lo scenario prospettato poc’anzi non sia affatto fantasioso. La Sio di Cantù, la Rcs di Milano e la Area di Binago, tutte Spa, sono infatti creditrici nei confronti dello Stato di oltre 140 milioni di euro, cifra che cresce esponenzialmente con il passare dei mesi e che non può essere bloccata pena l’interruzione delle intercettazioni.

«Il ministero non ha avuto neanche la decenza di convocarci - dice furibondo Alberto Zappa, segretario provinciale della Fim Cisl di Como, che si sta occupando della crisi del settore - e ora rischia di mettere in seria difficoltà la prosecuzione e la stabilità delle aziende che rappresentiamo». A rischio ci sono 300 posti di lavoro: tutto personale altamente qualificato con una specializzazione nel settore che pare non abbia eguali al mondo. Da mesi vivono ormai con l’angoscia di non ricevere più lo stipendio visto che le loro aziende sono già fuori bilancio di oltre due esercizi di credito. «Nessuno considera oggi i riflessi sull’occupazione - continua Zappa - e nemmeno che la discussione tutta politica della vicenda, ad oggi ha impedito di fare una seria informazione di come funziona il sistema delle intercettazioni, di quanto si spende e dove sono i costi improduttivi».


>>Continua a leggere "Il grande orecchio sepolto dai debiti"

1801 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Why Not, intercettata la superteste: era l'ospite di fiducia di "Anno Zero"

Scritto da Spiare.com • Martedì, 17 marzo 2009 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni

Circolano nuovi veleni intorno all’inchiesta Why Not, quella sugli ex «indagati» Prodi e Mastella degenerata nello scontro fra le procure di Catanzaro e Salerno. Caterina Merante, ex responsabile della società Why not, associata alla Compagnia delle opere, supertestimone del noto procedimento penale avviato dal pm Luigi De Magistris, è stata intercettata a lungo, addirittura con «decreto di urgenza», senza essere formalmente indagata.

Esattamente da ottobre 2007 ad aprile 2008, in un momento delicatissimo per la nota inchiesta oggetto d’infinite polemiche, quando la donna faceva la spola tra Catanzaro, Salerno e Roma per rendere dichiarazioni sull’ex premier, sull’ex ministro della Giustizia, su politici locali e nazionali nonché su magistrati calabresi ed esponenti delle forze dell’ordine e dei servizi segreti in contatto con il principale indagato, Antonio Saladino. A mettere sott’ascolto la dirigente che diede il la all’indagine e agli accertamenti del consulente «telefonico» Gioacchino Genchi, è stata la procura di Paola in merito a indagini (nate da una costola di Why Not) su una serie di truffe in danno alla Regione Calabria con riferimento all’erogazione di fondi pubblici destinati alla stabilizzazione di lavoratori temporanei.

La storia è quella del consorzio Brutium Service, di cui Saladino era presidente e la Merante direttore generale, che con apposito contratto si accollò l’onere di sistemare - attraverso una serie di società consorziate - un tot numero di lavoratori precari già utilizzati dalla Regione.


>>Continua a leggere "Why Not, intercettata la superteste: era l'ospite di fiducia di "Anno Zero""

2382 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Intercettare una tastiera? Ci vuole poco

Scritto da Spiare.com • Martedì, 17 marzo 2009 • Commenti 0 • Categoria: Sorveglianza Informatica
Secondo i due ricercatori del Security and Cryptography Laboratory del Politecnico di Losanna (LASEC), per intercettare tutto quanto passa sui tasti di un computer ci vuole poco.

Per chi si intende un minimo di tecnologia, di per sé questa notizia non dovrebbe fare troppo clamore, se si pensa ai dispositivi wireless: è noto infatti che la comunicazione tra mouse e tastiere wireless con le proprie “basi” non è criptata, quindi in teoria è possibile intercettare tali comunicazioni.

Ma i ricercatori Martin Vuagnoux e Sylvain Pasini hanno dimostrato qualche mese fa che è possibile intercettare qualsiasi tastiera, anche quelle classiche che si collegano tramite cavi Usb/Ps2.

Come? Semplice: grazie alle onde elettromagnetiche che provengo da qualsiasi dispositivo elettronico.

In pratica i due ricercatori hanno sfruttato le onde elettromagnetiche emesse dai componenti elettronici con cui sono costruite le tastiere, le hanno intercettate e riconvertite nel testo digitato.


>>Continua a leggere "Intercettare una tastiera? Ci vuole poco"

5352 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!