Saya, un sedicente 007 con l'hobby di creare partiti

Scritto da Spiare.com • Domenica, 28 giugno 2009 • Commenti 0 • Categoria: Controspionaggio

Dai servizi segreti della Nato esperto di controspionaggio ai guai per truffa e per propaganda di idee sull'odio razziale.

Non si può dire che Gaetano Saya manchi di determinazione. L’uomo ragiona su scala nazionale: «Vogliamo ripulire l’Italia dal marcio che vi si annida, vogliamo, fermissimamente vogliamo riportare una ferrea disciplina in tutta la Patria», dichiara dal suo sito riccamente corredato di fotografie, tra cui un biglietto con dedica autografa di Licio Gelli.

Le guardie nere a cui intende affidare la sicurezza delle città non sono che l’ultima iniziativa dell’operazione pulizia che è sempre stata il suo pallino. «Un pataccaro», lo definì l’ex ministro degli Interni Giuseppe Pisanu.

E in effetti il fondatore del servizio segreto parallelo Dssa, organizzazione per la quale finì in carcere nell’estate 2005, sembra uscito da un film di Franco Franchi e Ciccio Ingrassia. Ma secondo alcuni gode di appoggi e finanziamenti grazie ai quali continua comunque a restare a galla.


>>Continua a leggere "Saya, un sedicente 007 con l'hobby di creare partiti"

2716 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!