Spie tedesche al servizio di Gorbaciov, la rivelazione degli ex 007 occidentali

Scritto da Spiare.com • Martedì, 13 ottobre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Servizi Segreti

Le della al servizio del . Il muro di Berlino era caduto da appena due mesi e Hans Modrow, a capo del governo della Ddr propose al presidente sovietico Mikhail il suo ministero dei segreti, la Stasi.

Ormai quegli 007 non avrebbero più potuto servire uno Stato che aveva i giorni contati.

Il presidente dell’Urss guardava con favore a un’offerta di quel calibro.

A rivelare i contatti fra le due intelligence sono alcuni documenti della Bnd, i servizi segreti tedesco-occidentali che operavano all’ombra del muro smantellato nel 1989.

La Stasi era una macchina da spie ben oleata, già modellata sul modello del Comitato per la sicurezza dello Stato sovietico, e smise di operare nel dicembre del 1989. Il 30 gennaio del 1990 Modrow tese la mano a : i suoi uomini, attivi nelle operazioni estere e guidati da Markus Mischa, sarebbero stati al suo servizio.


>>Continua a leggere "Spie tedesche al servizio di Gorbaciov, la rivelazione degli ex 007 occidentali"

3122 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!