Privacy: Google indagato a Roma per Street View. L’azienda si scusa

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 27 ottobre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Privacy

Privacy a rischio con Google Street View, dopo la decisione del motore di ricerca di ricostruire anche in 3D le mappe cittadine: su questa ipotesi di reato (“interferenze illecite nella vita privata”) sta indagando la Procura di Roma. L’azienda californiana ha dato le sue scuse e si è dichiarata pronta a “collaborare” con gli inquirenti della capitale. Al momento l’indagine, affidata al pubblico ministero Eugenio Albamonte, è a carico di ignoti. Tutto nasce da una segnalazione del Garante della privacy.Al centro della vicenda ci sono le informazioni sensibili delle reti wireless degli utenti che sarebbero state captate dalle ‘Google cars’, le automobili che circolano in città per acquisire le fotografie che alimentano il servizio Street View. La Procura attende da Mountain View, la sede californiana del celebre motore di ricerca, i dati che dimostrino l’impossibilità di utilizzare le informazioni captate.


>>Continua a leggere "Privacy: Google indagato a Roma per Street View. L’azienda si scusa"

2207 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Il Garante Privacy detta le regole per le Google Cars in Italia

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 25 ottobre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Spionaggio

I guai di Google Street View in Canada (per ora solo un rimprovero contro l’ “intercettazione” abusiva di dati dalle reti wireless) e in Spagna (costata una denuncia) non sono bastati a Google Street View. Il Garante italiano scende di nuovo in campo, dopo il guaio dello “spionaggio” non voluto da parte delle Google cars: ora il Garante chiede più privacy a Google Street View.

Sull’onda delle proteste in Germania e un caso “d’infedeltà coniugale” scoperto via Street View in Italia, il Garante italiano ha stabilito le regole per le Google Cars. Google dovrà pubblicare anche sulle pagine della cronaca locale (almeno due quotidiani) e avvisare su un’emittente radiofonica il percorso delle Google Cars nelle città più grandi, rendendo noti i dettagli del percorso all’interno nei quartieri.


>>Continua a leggere "Il Garante Privacy detta le regole per le Google Cars in Italia"

2221 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Google ci spia

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 13 agosto 2010 • Commenti 0 • Categoria: Privacy

Traccia e registra i nostri movimenti sulla rete. Vede quello che cerchiamo, vede quello che leggiamo o guardiamo. Sa dove siamo. Conosce i nostri interessi, anche quelli che vogliamo tenere nascosti. Controlla il contenuto e i destinatari delle nostre email. Pochi lo sanno, qualcuno lo sospetta, quasi tutti lo ignorano, ma è proprio così. Ci spia. E poi ci scheda, conservando la mole di informazioni che ci riguardano in un database per un anno e mezzo. Otto italiani su dieci che usano Internet sono finiti nei database di Google. Più riesce a conoscerci, più specifica, corrispondente ai nostri gusti e quindi efficace sarà la pubblicità che ci farà trovare sui siti che visitiamo. Per i cervelloni del marketing è semplicemente behavioral advertising, pubblicità personalizzata. I difensori della privacy, invece, usano un termine più sinistro: profiling. Profilazione degli utenti. Ormai lo fanno quasi tutti i più grossi operatori del web. Ma nessuno in maniera capillare quanto il gigante di Mountain View. Ma quante informazioni riesce a raccogliere il colosso della rete?


>>Continua a leggere "Google ci spia"

2494 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Google ti spia? La vuvuzela ti avverte. Nasce l'applicazione che tutela la privacy

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 6 agosto 2010 • Commenti 0 • Categoria: Privacy

Si chiama Google Alarm ed è un'applicazione che consente di essere avvertiti quando Google sta catturando dati dell'utente mentre naviga. Il computer emetterà un suono, simile a quello prodotto dalla fastidiosa vuvuzela, la tromba usata durante i mondiali in Sudafrica. L'applicazione Google Alarm è stata sviluppata da Jamie Wilkinson che da anni cerca di svelare i trucchi usati da bigG per tracciare le abitudini dei navigatori. L'applicazione è compatibile con due tipi di browser: Google Chrome e Firefox. Google Alarm avverte quando dati personali sono stati inviati ai server di Google. Una volta attivato, farà visualizzare un avviso testuale sui siti visitati la percentuale di pagine che hanno uno stretto collegamento a Google.


>>Continua a leggere "Google ti spia? La vuvuzela ti avverte. Nasce l'applicazione che tutela la privacy"

2766 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Google e CIA, amiche

Scritto da Spiare.com • Sabato, 31 luglio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Intelligence

Google è il maggior provider di pubblicità in rete, la CIA è il volto "ufficiale" della potente intelligence statunitense: due organizzazioni diverse con obiettivi diversi ma che si incontrano nel caso dell'investimento comune in Recorded Future. La piccola società ha realizzato un software di monitoraggio di nuova concezione, potenzialmente in grado di servire agli scopi sia di Google - vendere ancora più pubblicità a più persone - che della CIA - controspionaggio, investigazioni, antiterrorismo e sorveglianza globale. L'engine di monitoraggio (o "analisi spaziale e temporale") sviluppato da Recorded Future rastrella dati su mezzo milioni di siti web, flussi Twitter, post su blog, mettendo in correlazione persone ed eventi e fornendo ai propri clienti preziose informazioni su trend o avvenimenti passati, presenti e persino futuri.


>>Continua a leggere "Google e CIA, amiche"

3812 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Quanto vale la nostra privacy in rete?

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 21 luglio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Privacy

Le informazioni che diffondiamo quotidianamente in rete, spesso in maniera inconsapevole, generano ogni anno miliardi di dollari. E a beneficiare di questo ricco bottino sono realtà come Google, Yahoo! e Facebook che raccolgono ogni giorno le informazioni provenienti dai propri utenti, per poi rivenderle agli investitori pubblicitari. Ma poiché si tratta di materiale che ci appartiene a tutti gli effetti, per quale motivo dovrebbero essere loro gli unici a trarne profitto? È l’interrogativo a cui ha provato a rispondere Bynamate, start-up con sede operativa a San Francisco, sviluppando un'applicazione attraverso cui gli utenti possono monitorare la quantità e la tipologia di dati che i cosiddetti ad network, ovvero le aziende che mettono in contatto gli investitori pubblicitari con i siti web che promuovono i loro prodotti, accumulano durante la nostra navigazione sul web. Secondo Ginsu Yoon, co-fondatore delle start-up ed ex Business Manger di Second Life, questo sistema rappresenta un’opportunità per i consumatori, poiché lo sviluppo tecnologico ha riguardato per ora soltanto il mondo delle imprese.


>>Continua a leggere "Quanto vale la nostra privacy in rete?"

1880 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Internet/ Google, brevettato il mouse "spia"

Scritto da Spiare.com • Martedì, 20 luglio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Sorveglianza Informatica

"Sistema e metodo per modificare la rilevanza dei risultati della ricerca attraverso un'attività di monitoraggio": è il titolo abbastanza innocuo di un brevetto ottenuto da Google, che aveva presentato domanda nel 2005. Si tratta di un sistema per valutare gli interessi degli utenti del motore di ricerca analizzando i movimenti del cursore.

In particolare il sistema permetterebbe di dare un valore agli spostamenti del puntatore sullo schermo e di calcolare la maggiore o minore valenza di un link. Potrà servire, certamente, ad affinare gli algoritmi di ricerca, o a meglio organizzare le pagine web valutando per esempio l'utilità o meno di un box informativo o di una mappa.


>>Continua a leggere "Internet/ Google, brevettato il mouse "spia""

5343 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Google abbandona Windows perchè poco sicuro

Scritto da Spiare.com • Martedì, 1 giugno 2010 • Commenti 0 • Categoria: Internet e sicurezza

Google dà il benservito a Windows, il sistema operativo di Microsoft, che resta il più diffuso al mondo, ma secondo il gigante delle ricerche Internet accusa problemi di sicurezza.

Sarebbe stato proprio sfruttando falle di Windows, secondo il gruppo, che alcuni mesi fa presunti pirati informatici, o hacker, cinesi sarebbero riusciti a penetrare nei sistemi di Google nel paese. Una operazione clamorosa, che aveva avuto alta visibilità mediatica ma da allora, riporta il Financial Times, Google ha emesso una direttiva interna che impone a tutti i suoi dipendenti di abbandonare l’uso di Windows.


>>Continua a leggere "Google abbandona Windows perchè poco sicuro"

1977 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Google spia le reti wireless private, indagini aperte

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 28 aprile 2010 • Commenti 0 • Categoria: Spionaggio
È emerso recentemente che Google usa l'auto di Street View per memorizzare dati sulle reti Wi-Fi domestiche. I dati, usati per migliorare i servizi di geolocalizzazione, mettono a rischio la riservatezza, secondo i garanti europei.

La giustizia tedesca è di nuovo alle calcagna di Google, e ancora una volta si tratta di un problema di privacy. Sotto osservazione c'è l'auto che scatta le foto per Street View, e che raccoglie anche dati sulle reti Wi-Fi private.

Questa scoperta ha suscitato molta preoccupazione anche in Italia, espressa da Luca Bolognini, presidente dell'Istituto Italiano Privacy. I dati non sono una violazione diretta della privacy, perché piuttosto generici.


>>Continua a leggere "Google spia le reti wireless private, indagini aperte"

2038 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!