Spia la mail della moglie,adesso rischia il carcere

Scritto da Spiare.com • Domenica, 2 gennaio 2011 • Commenti 0 • Categoria: Sorveglianza Informatica

Spiare le email del proprio coniuge può costare caro negli Stati Uniti, dopo l’entrata in vigore della nuova legge contro la pirateria informatica.

Un marito del Michigan è stato infatti incriminato come hacker e dovrà comparire in tribunale, nonostante la legge sia stata pensata per difendere segreti industriali e commerciali, e non per perseguire la gelosia.

Leon Walker, 33 anni, rischia serie ripercussioni, secondo fonti legali citate dal Detroit Free Press. Secondo il Telegraph potrebbe essere condannato a 5 anni di carcere. La metà dei matrimoni negli Stati Uniti finisce per casi di ’spionaggio' tra i coniugi, stimano le fonti.


>>Continua a leggere "Spia la mail della moglie,adesso rischia il carcere"

2561 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Usa, l’Fbi può spiare le e-mail senza il permesso del giudice

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 2 agosto 2010 • Commenti 0 • Categoria: Intelligence

Se i terroristi si muovono sul web, la Casa Bianca è pronta a batterli spiando i loro account e-mail. Il governo Usa sta facendo pressioni sul Congresso affinché permetta agli agenti federali dell’Fbi di entrare nella posta elettronica delle persone sospette anche senza l’autorizzazione del giudice. Ancora non è ufficiale ma se così fosse si tratterebbe di un ampliamento del Patriot Act, il provvedimento anti-terrorismo votato dopo l’11 settembre 2001. In teoria i controlli dovrebbero riguardare solo i messaggi legati ad attività ritenute criminale e quindi non la privacy e le email personali. Insomma intercettazioni made in Usa che già hanno sollevato la levata di scudi di molte associazioni: “In questo modo il governo potrà avere a sua disposizione una quantità enorme di dati su tantissimi sospetti, senza alcun controllo di carattere giudiziario”, protesta Michelle Richardson, dell’American Civil Liberties Union.


>>Continua a leggere "Usa, l’Fbi può spiare le e-mail senza il permesso del giudice"

2003 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Facebook, il fondatore ancora nei guai: “Ha spiato le email”

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 15 marzo 2010 • Commenti 0 • Categoria: Privacy

Nel 2003 Mark Zuckemberg era un giovane nerd che si pagava gli studi lavorando nei dormitori dell’università di Harvard. In quei mesi stavano sperimentando un progetto innovativo di sito che avrebbe messo in contatto dalle matricole agli studenti degli anni passati.

Una virtualizzazione degli yearbook, quei libri che ogni anno i college stampano con le foto degli studenti.

Si chiama ConnectU, e non si può fare a meno di notare quanto simile sia con il più famoso Facebook. Tanto simile che i suoi creatori hanno portato in giudizio quel giovane stagista, con l’accusa di aver rubato codice sorgente, idee e business plan.


>>Continua a leggere "Facebook, il fondatore ancora nei guai: “Ha spiato le email”"

4253 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Facebook, la nuova frontiera dello spam

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 25 gennaio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Internet e sicurezza

Una vera e propria ondata di spam è quella prevista nelle caselle e-mail nel 2010. Come riportato dal Times Online, la Cisco prevede che a livello mondiale il traffico di spam possa aumentare dal 30 al 40 per cento rispetto ai volumi del 2009.

Attualmente si stima che vengano mandate circa 100 milioni di e-mail spazzatura al giorno e anche se molta gente ha imparato a ignorarle, c'è comunque ancora troppa gente che clicca clicca sui link con il risultato di installare a propria insaputa sul computer software malware.

La maggior parte delle e-mail spazzatura arriva da indirizzi bancari, postali e di società finanziare ma ultimamente si è notata la provenienza anche da indirizzi di amici.

E' questa la nuova frontiera dello spam: le persone sono ovviamente maggiormente portate a fidarsi delle e-mail in arrivo da indirizzi che fanno parte delle proprie liste di contatti.


>>Continua a leggere "Facebook, la nuova frontiera dello spam "

2668 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Il 95% delle mail e' spazzatura

Scritto da Spiare.com • Domenica, 24 gennaio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Internet e sicurezza

Il 95% delle mail in circolazione in Europa viene classificato come spam, e non entra nelle caselle postali.

Lo ha rivelato il rapporto annuale della European Network and Information Security Agency (ENISA), che registra un lieve peggioramento della percentuale, che lo scorso anno era del 94%.

L'agenzia europea sulla sicurezza informatica ha esaminato i dati di 92 internet provider di diversa grandezza in tutti i paesi europei, che gestiscono 80 milioni di caselle postali.

Lo studio era mirato a capire quante risorse vengono impiegate contro le mail spazzatura: il risultato è stato che un terzo dei provider più grandi spende più di un milione di euro l'anno, mentre tra i più piccoli solo il 25% ha un budget per questi problemi che supera i 10mila euro.


>>Continua a leggere "Il 95% delle mail e' spazzatura "

1689 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Software e consigli per un corretto backup delle e-mail

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 11 novembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Internet e sicurezza

Quando si parla di backup della posta elettronica ci si trova di fronte a un vero e proprio paradosso. Si tratta infatti di una delle operazioni più importanti per la propria attività lavorativa e per i contatti personali, ma paradossalmente è una delle meno agevoli da eseguire.

L'importanza di creare copie di sicurezza delle proprie e-mail è oggi evidente a chiunque: la posta elettronica è ormai un mezzo universalmente diffuso per comunicare sia in ambito personale che lavorativo, e i messaggi e-mail contengono spesso informazioni importanti, talvolta insostituibili, sia che si tratti delle congratulazioni per la nascita del proprio figlio ricevute da un amico lontano, sia che il messaggio contenga istruzioni ricevute da un cliente della propria attività professionale.

Quando un guasto al disco rigido, un blackout improvviso, un bug software o un attacco virale fanno perdere di colpo tutte le proprie e-mail, si rischia di trovarsi da un momento all'altro senza informazioni fondamentali per portare a termine un'importante commessa per la propria azienda.


>>Continua a leggere "Software e consigli per un corretto backup delle e-mail"

1816 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Internet in ufficio? Non più di 20 minuti

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 14 ottobre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Internet e sicurezza

Per le piccole e medie imprese, la presenza di Internet in ufficio è ambivalente: da un lato sembra fare bene ai dipendenti - che, privati di social netowrk, e-mail e instant messaging, rischiano attacchi di ansia da isolamento digitale - e favorire la produttività; dall'altro è una fonte di distrazioni praticamente senza fine.

Per capire meglio la situazione Trend Micro ha commissionato un'indagine a A&F Research, la quale ha intervistato 150 piccole e medie imprese in tutta Italia.

Il quadro complessivo mostra che, in generale, le aziende sono tolleranti verso i dipendenti che passano un po' di tempo su Internet per motivi che non hanno a che fare con il lavoro: per il 70% delle imprese intervistate 20 minuti al giorno sono una concessione accettabile che può persino essere "sforata", a patto che gli impiegati evitino come la peste siti pornografici (vietati nel 56,2% dei casi), di scommesse e lotterie (37,9%), giochi online (41,8%)e, in qualche caso, anche i social network (21,4%).


>>Continua a leggere "Internet in ufficio? Non più di 20 minuti"

1887 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Spiare E-mail: Scoprire Se Qualcuno Spia Le Nostre E-mail

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 25 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Internet e sicurezza

La tua fidanzata crede che tu la tradisca, ha recuperato la password di accesso alla tua casella e-mail e legge tutte le tue e-mail.

Come è possibile coglierla in flagranza e darle, diciamo, il ben servito per la sua mancanza di fiducia?

In altre parole, hai il sospetto che qualcuno spii e legga di nascosto le tue e-mail. Come poter sapere con sicurezza che il tuo non è solo un sospetto ma un dato di fatto?

Con un po’ di furbizia è possibile scoprire facilmente se qualcuno spia la nostra casella e-mail. Ecco come mettere su una e-mail-trappola.

La prima cosa che devi fare è avere una seconda e nuova casella e-mail: creala utilizzando, ad esempio, Alice Mail.

Utilizza una password diversa da quella della casella e-mail che ritieni sia spiata e non informare nessuno, nemmeno il tuo amico più fidato, del nuovo indirizzo e-mail: ci servirà per trarre in inganno la spia.


>>Continua a leggere "Spiare E-mail: Scoprire Se Qualcuno Spia Le Nostre E-mail"

5306 hits
Tags: , ,
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La password (altrui) si compra per 100 dollari

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 11 settembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Internet e sicurezza

Lisbeth Salander per guardare le mail altrui fa da sé o chiede aiuto agli amici hacker, ma se nel leggere la trilogia di Stieg Larsson avete accarezzato l'idea di sbirciare la posta di qualcuno sappiate che, purtroppo, ci sono siti che offrono il servizio.

L'allarme l'ha lanciato il Washington Post, sottolineando tra l%u2019altro che siti come YourHackerz.com e piratecrackers.com non hanno problemi a pubblicizzare i loro servizi a pagamento: per 100 dollari il primo procura la password delle mail che volete spiare, con un accurato sistema che permette di pagare soltanto se il servizio va a buon fine.

E lo fanno proprio come lo fa il personaggio dei libri di Larsson, infilandosi nei pc altrui con un software che si istalla nel computer cliccando su qualche avviso.

Nessun provider si salva, secondo i siti: AOL, Yahoo, Gmail, Facebook e Hotmail, si vantano, sono stati violati senza problemi. E negli Stati Uniti, secondo il quotidiano, è difficile che finisca davvero in galera chi si è intrufolato nelle mail altrui, a meno che non commetta altri reati, quali lo stalking.


>>Continua a leggere "La password (altrui) si compra per 100 dollari"

2695 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!