La Merkel e la gioventù nella Ddr «La Stasi voleva arruolarmi»

Scritto da Spiare.com • Martedì, 26 maggio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Storia dello Spionaggio

Si bevve una birra, la giova­ne Angela Merkel, quando crollò il Muro di Berlino: una lattina in un appartamento di sconosciuti, quella notte del 9 novembre 1989, quando le case degli occidentali si aprirono ai connazionali ritrovati dell’Est.

Niente ostriche all’Hotel Kempinski, a Ovest, come si era più volte ripromessa in una gag frequente con sua madre. Birra do­po una sauna con un’amica, ha raccontato ieri sera in televisione.

La cancelliera ha iniziato la sua «campa­gna del calore», per sembrare meno distac­cata e fredda, prologo alla campagna eletto­rale d’autunno. E alla tv pubblica Ard ha parlato di uno dei temi ancora oggi delicati nella Berlino politica: della Germania del­­l’Est, del passato di chi come lei viveva nel socialismo reale, dei rapporti con la Stasi, l’apparato poliziesco potentissimo che ten­tò di reclutarla. Questioni che sollevano emozioni forti.


>>Continua a leggere "La Merkel e la gioventù nella Ddr «La Stasi voleva arruolarmi»"

4195 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!