LA NUOVA FRONTIERA DELLA SICUREZZA: IL CONTROLLO DELLE CONVERSAZIONI

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 26 agosto 2009 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni

Pare che sia l'ultima novità, in fatto di controllo degli spazi pubblici. Evidentemente non sono sufficienti i milioni di telecamere posizionate nelle strade di quasi tutte le città del mondo, comprese le nostre. Evidentemente il controllo va esteso, e non basta vedere i volti di coloro che salgono sui treni o prendono l'autobus.

L'esperimento pilota, per ora, riguarda la città americana di Baltimora, dove la MTA, Maryland Transportation Administration, la società che gestisce i trasporti pubblici, ha richiesto tutte le autorizzazioni legali per poter installare microfoni atti a captare e registrare tutte le conversazioni di passeggeri e personale sui treni metropolitani e sugli autobus della città.

Se qualcuno si meraviglia, o magari grida subito al mancato rispetto per la privacy, dovrebbe allora notare che già oggi è spiato da continui occhi elettronici, le telecamere CCTV, ad ogni passo che compie.

In quanto tempo è stato possibile far accettare all'opinione pubblica di essere spiata in modo invasivo dalle CCTV? Certamente pochissimo: dopo tutto, la gente ha iniziato semplicemente a passeggiare per strada ignorando gli occhi elettronici che spiano. Quindi, si sono detti a Baltimora, perché non dovrebbe essere accettato, dopo un sistema "osserva-tutto", anche un sistema "ascolta-tutto"?


>>Continua a leggere "LA NUOVA FRONTIERA DELLA SICUREZZA: IL CONTROLLO DELLE CONVERSAZIONI "

1712 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!