I segreti dei «controspioni» nella Dia

Scritto da Spiare.com • Sabato, 16 gennaio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Spionaggio

Una donna è stata filmata 35 volte mentre entrava in un albergo di Torre del Greco - tra il 2001 e il 2003 - mentre ci sono chiari riferimenti alle «mission» in Brasile. Eccolo il tariffario dei presunti spioni in servizio per la Dia di Napoli, ma anche in altri reparti investigativi tra cui l’ufficio di pg della Procura.

È il tariffario sequestrato in casa del sostituto commissario Giuseppe Savarese, presunto promotore della centrale di spionaggio clandestina finita al centro delle indagini della Dda di Napoli.

Un tassello in più sulla presunta rete clandestina di 007, in una vicenda che va raccontata da un paio di premesse: le indagini sui presunti poliziotti infedeli sono condotte dalla Dda di Napoli in piena sinergia con la Dia di Napoli, guidata dal capocentro Maurizio Vallone, anche a tutela di un apparato investigativo che ha macinato negli anni arresti e sequestri contro clan e malaffare.


>>Continua a leggere "I segreti dei «controspioni» nella Dia"

2551 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!