Gli 007 lavorano in banca per arrotondare

Scritto da Spiare.com • Domenica, 7 febbraio 2010 • Commenti 1 • Categoria: Servizi Segreti

Come non capire i funzionari statali? Sono tempi duri per tutti, anche per loro. Un lavoretto di tanto in tanto, fuori dall’orario di lavoro, permette di colmare qualche buco nel bilancio familiare. Un’arte tutta italiana, con buona pace di Brunetta. Sbagliato: un’arte anche americana.

E con il consenso del governo, che permette ai funzionari pubblici il doppio lavoro, delegando a ministeri e alle agenzie governative le regole di applicazione.

Ognuno fa per sé. Anche la Cia. E non c’è niente da ridere. Perché a reclutare «fuori orario» gli agenti segreti sono grandi società private, soprattutto nel campo finanziario.

Sì, avete capito bene: banche, fondi d’investimento e Hedge Funds possono ingaggiare gli 007 per lavoretti «ad hoc», rivolgendosi a un’agenzia specializzata, fondata e gestita da 007 in pensione.


>>Continua a leggere "Gli 007 lavorano in banca per arrotondare"

2244 hits
Tags: , ,
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Marchigiani sempre più spiati dai nuovi 007

Scritto da Spiare.com • Sabato, 30 gennaio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Investigazioni private

Vi sentite più spiati? Se la risposta è sì, sappiate che la vostra sensazione è confortata da solidi dati statistici. Nelle Marche, infatti, cresce la presenza di agenzie investigative. Nella nostra regione sono in aumento del 3% e, in totale, risultano essere 65. Questo è quanto emerge dai dati della Camera di Commercio di Milano, analizzati dall’Agenzia Axerta e recentemente pubblicati dal Sole24Ore.

A San Benedetto le imprese d’investigazione sono almeno 5 e si occupano dei più disparati servizi riguardanti persone, enti e aziende.Spulciando nei loro siti web ci si accorge che sono davvero molti gli ambiti nei quali si muovono gli “007” rivieraschi.

Qualche esempio: avete paura che vostro figlio frequenti luoghi o persone poco raccomandabili? Nessun problema. Un investigatore è pronto a seguirlo e riferirvi tutte le sue mosse, per darvi modo di intervenire non appena il ragazzo esce dal seminato.


>>Continua a leggere "Marchigiani sempre più spiati dai nuovi 007"

2421 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La fatale crisi dell’Agenzia. La Cia di fallimento in fallimento

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 11 gennaio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Intelligence

Se si potesse fare un classifica, questa sarebbe (è ) la terza peggiore crisi dell’Agenzia da quando è stata fondata a oggi.

La prima fu all’epoca di JFK, la Baia dei Porci, il tentativo (finito male, molto male) di invadere Cuba. L’altra è l’11 settembre, l’attacco all’America, che gli uomini di Langley non furono in grado di evitare. Al Qaeda non era un oggetto misterioso, ma quasi.

Se si pensa a ciò, la grande crisi del Natale 2009, è per certi versi sorprendente: dopo quasi un decennio di Guerra al Terrorismo (War on Terror), l’Agenzia subisce colpi su (dolorosi) colpi. Prima l’attacco kamikaze in cui un triplo agente infiltrato del network di Osama Bin Laden è riuscito a uccidere, in una blindatissima base militare in Afghanistan, sette americani, tra cui quattro agenti della Cia.
Poi, la Grande Paura; le (sacrosante) critiche per non essere riuscita ad evitare il (fallito) attentato sul volo della Northwest Airlines

Cosa succede alla Central Intelligence Agency? Perché passa di errore in errore? E a cosa potranno portare tutti questi fallimenti? L’America è inquieta e preoccupata nel vedere quello che sta accadendo a una delle sue istituzioni più conosciute (e prestigiose).


>>Continua a leggere "La fatale crisi dell’Agenzia. La Cia di fallimento in fallimento "

2201 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La spia di Al Qaeda

Scritto da Spiare.com • Martedì, 5 gennaio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Servizi Segreti

E' un agente dei servizi giordani che faceva il "doppio gioco", l'uomo che ha ucciso i sette agenti della Cia in Afghanistan.

Afghanistan. Humam Khalil Abu-Mulal al-Balawi, l'autore della strage in cui sono morti sette agenti della Cia sarebbe un medico, militante giordano di Al-Qaeda arrestato dai servizi giordani un anno fa. Lo rivelano diversi media statunitensi. Dopo l'arresto l'uomo sarebbe stato reclutato dai servizi giordani allo scopo preciso di individuare il numero due di Al Qaeda Ayman al-Zawahiri.

In realtà Humam Khalil Abu-Mulal al-Balawi stava facendo il "doppio gioco" e mercoledì scorso, mentre partecipava ad una riunione di agenti Cia presso la base Chapman nella provincia di Khost, nel sud est dell'Afghanistan, si è fatto saltare in aria.

In pratica mentre si credeva si stesse infiltrando in Al Qaeda, si stava infiltrando nella Cia. La Cia, al momento, si è rifiutata di commentare la notizia, d'altra parte non sono nemmeno stati comunicati i nomi delle vittime della strage e nemmeno il lavoro che stavano svolgendo.


>>Continua a leggere "La spia di Al Qaeda "

1853 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La Cia ha fallito

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 31 dicembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Servizi Segreti

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ricevera' oggi il rapporto preliminare sul fallito attentato sul volo Amsterdam-Detroit del giorno di Natale, primo passo ufficiale dopo la furibonda denuncia dell'inquilino della Casa Bianca sulla crepa interna ai servizi segreti che avrebbe consentito al nigeriano Umar Farouk Abdulmutallab di agire indisturbato.

Secondo quanto rivela oggi il New York Times la Cia, quattro mesi fa aveva intercettato delel conversazioni tra i leader di al Qaida nello Yemen, in cui si faceva riferimento alla possibilità di utilizzare un uomo nigeriano per compiere un attentato terroristico, ma le agenzie di spionaggio hanno fallito nell'incrociare le intercettazioni con altre informazioni che avrebbero potuto evitare l'attentato, fortunatamente e fortunosamente fallito, sul volo da Amsterdam a Detroit.

L'inchiesta sull'attentato di Natale ha portato a una pista imprevista e a possibili conseguenze politiche: Guantanamo. Vari prigionieri dal carcere statunitense a Cuba negli ultimi anni si sono uniti al ramo di al Qaida in Yemen e hanno contribuito in maniera decisiva al rafforzamento di questa organizzazione, secondo il Dipartimento della Difesa, rivela oggi il quotidiano El Pais.


>>Continua a leggere "La Cia ha fallito"

2022 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Morti otto agenti Cia

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 31 dicembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Intelligence

Erano quasi tutti se non tutti agenti della Cia o contractors assoldati dall'agenzia di Langley gli otto americani rimasti uccisi ieri in Afghanistan in un attacco rivendicato dai Talebani contro la base di Khost.

Lo hanno confermato fonti dell'amministrazione al 'Washington Post', che ha definito quello di ieri come "il singolo attacco più grave contro il personale dell'intelligence americana negli otto anni di guerra in Afghanistan e uno dei più gravi nella storia dell'agenzia".

L'attacco alla 'Forward Operation Base Chapman', sottolinea ancora il quotidiano americano, "rappresenta un colpo audace contro gli operativi dell'intelligence impegnati in operazioni di avanguardia contro il terrorismo in Afghanistan e in Pakistan".

Finora, la Cia ha ammesso la morte di quattro suoi uomini nella guerra in Afghanistan iniziata nell'autunno del 2001.


>>Continua a leggere "Morti otto agenti Cia"

1756 hits
Tags: ,
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

L'uomo che fregò la Cia

Scritto da Spiare.com • Martedì, 22 dicembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Servizi Segreti

Dennis la volpe li ha fregati. O forse loro hanno voluto farsi fregare. Loro sono: i vertici della Cia nel 2003, la Casa Bianca e l’Homeland Security americana.

Questa la storia, Dennis Montgomery, presunto inventore di software, riesce a convincere un numero ristretto di 007 di una clamorosa scoperta.

La tv satellitare «Al Jazeera» – sostiene – trasmette dei segnali segreti con un codice a barre destinati a cellule in sonno di Al Qaeda.

Messaggi che contengono – sempre secondo la sua versione – istruzioni e dati su come colpire aerei passeggeri in giro per il mondo.

Bene – spiega – io ho inventato un sistema in grado di sventare questa minaccia. E’ quello che qualcuno ribattezza il «decoder anti-Al Jazeera».


>>Continua a leggere "L'uomo che fregò la Cia"

1817 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Windows7 e NSA ci spiano?

Scritto da Spiare.com • Domenica, 22 novembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Spionaggio

Veramente inquietante la notizia rilasciata da Richard Schaeffer, Information Assurance Director dell’NSA, la National Security Agency statunitense che tanto ci ricorda i film d'azione americani tutti corse, sparatorie, e spionaggio.

Richard Schaeffer, ha infatti dichiarato che la National Security Agency ha lavorato a stretto contatto con Microsoft durante lo sviluppo di Windows 7 dicendo:

"E' importante per l’agenzia lavorare con Microsoft e altre aziende produttrici di software per assicurarsi che la crescente fiducia nei “prodotti informatici del settore privato” non possa mettere a rischio la sicurezza nazionale.

Creando e mantenendo alti standard di sicurezza, l’agenzia spera di ridurre i danni “dell’aumentare delle minacce dei cyberattacchi
”.


>>Continua a leggere "Windows7 e NSA ci spiano?"

2315 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Usa. Rivalità fra spie, vince la Cia che continuerà ad avere primato all’estero

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 13 novembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Intelligence

Solo i capi stazione della Cia potranno rappresentare l'intelligence americana all'estero. Lo ha deciso il Consigliere americano per la Sicurezza nazionale James Jones - rivela il Washington Post - mettendo fine ad uno scontro di competenze fra la Central Intelligence Agency e Dennis Blair, il direttore della National Intelligence che coordina l'azione delle 16 agenzie spionistiche americane.

Tutto è iniziato in maggio quando Blair ha stabilito che “in rare circostanze” avrebbe potuto scegliere una persona diversa dal capo stazione Cia come suo rappresentante presso un governo straniero o una organizzazione internazionale. La direttiva prevedeva che il capo della Cia Leon Panetta e le ambasciate sarebbero state consultate.

Ma a Panetta queste assicurazioni non sono bastate. Assieme all'ex direttore della Cia Michael Haydon, ha sostenuto che una misura del genere “avrebbe confuso i leader stranieri e le loro agenzie d'intelligence, con i quali il capo stazione Cia interagisce regolarmente”.


>>Continua a leggere "Usa. Rivalità fra spie, vince la Cia che continuerà ad avere primato all’estero "

1525 hits
Tags: ,
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!