L'Anm: «Con il ddl intercettazioni difficile indagare sulla mafia»

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 10 dicembre 2008 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni
Giuseppe Cascini, segretario dell'Anm, durante l'audizione davanti alla Commissione Giustizia della Camera ha lanciato l'allarme sul ddl intercettazioni, sostenendo che con la riforma messa a punto dal governo sarà sempre più difficile indagare sulla mafia.

«Formalmente le indagini sulla criminalità organizzata si possono fare - ha detto Cascini - ma poi nella pratica questo si rivelerebbe impossibile visto che con il provvedimento del governo diventeranno intercettabili solo reati con condanne superiori ai 10 anni».

E questo significa che «l'indispensabile strumento delle intercettazioni» non potrà essere usato per tutta una serie di reati compiuti normalmente dai mafiosi come, ad esempio, la turbativa d'asta, l'estorsione ecc. ecc. A meno che non si voglia sostenere che la mafia sia solo narcotraffico e omicidio. Con questo ddl, poi sarà impossibile intercettare i detenuti mafiosi quando telefonano in carcere o durante i colloqui con i familiari».


>>Continua a leggere "L'Anm: «Con il ddl intercettazioni difficile indagare sulla mafia»"

1739 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!