Spia nell’auto del marito: moglie nei guai

Scritto da Spiare.com • Sabato, 28 agosto 2010 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni

Con un trasmettitore installato nel parabrezza dell’autovettura del marito, la moglie spiava i suoi spostamenti e probabilmente anche le sue conversazioni. Lo stratagemma è stato scoperto casualmente dal marito solo perché ha avuto un incidente e l’apparecchio è finito sul tappetino dell’auto.

L’uomo ha chiamato il 113 ed è iniziata un’indagine della squadra mobile. Gli agenti del vice questore aggiunto Rosalba Garello hanno accertato che quello strano apparecchio altro non era che un trasmettitore collegato ad una sim card di un gestore di telefonia mobile di quelli comunemente venduti anche su internet.


>>Continua a leggere "Spia nell’auto del marito: moglie nei guai"

5351 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Telefono spia nell'auto della ex? Per la Cassazione non è reato

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 10 luglio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Cellulari Sms Spia

L'italiano è caliente e geloso. Ma ora può dormire sonno tranquilli. Via libera alle "cimici" per origliare le conversazioni della propria amata. Solo in auto, però. Nascondere un "telefono spia" nela vettura della ex fidanzata per scoprire i suoi segreti non è un reato.

L'auto non è un luogo privato La vettura infatti, ricorda la Cassazione, non può essere considerato un "luogo di privata dimora" e se lo "spionaggio" si avvale di una semplice trasmittente non c’è legge che lo vieti. In pratica all’orecchio indiscreto basta nascondere nella vettura un telefonino a risposta automatica e senza suoneria che, attivato a distanza, consente di ascoltare ciò che viene detto all’interno dell’auto.


>>Continua a leggere "Telefono spia nell'auto della ex? Per la Cassazione non è reato"

3607 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Sì alle intercettazioni captate a bordo dell'auto

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 18 febbraio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni
E' lecito l'uso delle intercettazione ambientali, nell'ambito di un procedimento penale, captate a bordo di una autovettura, in quanto l'abitacolo di un veicolo non può essere considerato luogo di privata dimora.

Questa in sintesi la pronuncia della Cassazione che ribadisce, in merito al tema delle intercettazioni, anche il principio di recente espresso dalle Sezioni Unite, ovvero, che "ai fini dell'utilizzabilità degli esiti delle intercettazioni di conversazioni o comunicazioni in procedimento diverso da quello nel quale queste sono state disposte, non occorre la produzione del relativo decreto autorizzativo, in quanto è sufficiente il deposito presso l'autorità giudiziaria competente per il "diverso" procedimento, dei verbali e delle registrazioni delle intercettazioni medesime.

In ogni caso la parte che propone questioni di legittimità di tale decreto ha l'onere di produrre sia il decreto di autorizzazione sia il documento al quale esso rinvia, in modo da porre il giudice del procedimento "ad quem" in grado di verificare l'effettiva inesistenza, nel procedimento "a quo", del controllo giurisdizionale prescritto dall'art. 15 Cost.".


>>Continua a leggere "Sì alle intercettazioni captate a bordo dell'auto "

1538 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!