Liguria, è lecito spiare i dipendenti, lo ha deciso la Cassazione

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 10 dicembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Spionaggio

E’ lecito spiare i dipendenti. Lo ha stabilito la Cassazione Sezione Lavoro in una sentenza nazionale che, ovviamente, interesserà anche la Liguria dove, come in tutte le regioni d´Italia, avranno valore le novità che apporta. La sentenza in questione ha infatti confermato la legittimità del licenziamento per giusta causa, inflitto al direttore di una catena di supermercati Standa, sorpreso con controlli occulti a prelevare merce dagli scaffali con gli scontrini riciclati. Per la Suprema Corte, "sono legittimi i controlli posti in essere dai dipendenti di agenzie investigative che operano" spiando "come normali clienti e non esercitano alcun potere di vigilanza e controllo". Inoltre fanno sottolineato che "le norme poste dagli art. 2 e 3 della legge 300 del 1970 a tutela della libertà e dignità del lavoratore, delimitando la sfera di intervento di persone preposte dal datore di lavoro a difesa dei suoi interessi, con specifiche attribuzioni nell´ambito dell´azienda, non escludono il potere dell´imprenditore di controllare direttamente o mediante la propria organizzazione gerarchica l´adempimento delle prestazioni lavorative e quindi di accertare mancanze specifiche dei dipendenti.


>>Continua a leggere "Liguria, è lecito spiare i dipendenti, lo ha deciso la Cassazione "

1942 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

AGENZIE INVESTIGATIVE:BOOM A MILANO,CRESCE SPIONAGGIO INDUSTRIALE

Scritto da Spiare.com • Domenica, 20 dicembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Spionaggio

Boom di investigatori privati in Lombardia: 526 agenzie e incremento del 13% rispetto al 2007. Con 258 agenzie, la provincia di Milano e’ la piu’ ’spiata’ della regione e la seconda in Italia dopo Roma (529 imprese e prima di Napoli 220). La crisi uno dei motivi del fenomeno. Lo comunica l’agenzia “Axerta”sulla base di uno studio della Camera di Commercio di Milano.

Dalla ricerca emergono anche i dati relativi alle altre province lombarde: Brescia 55 (+ 3,8% dal 2007 ad oggi), Varese 47 (+2,10%), Bergamo 35 (+6,10%), Monza e Brianza 32, Como 23 (+21%), Mantova 17, Pavia 16, Lecco 15 (+25%), Cremona 15 (-6,25%), Lodi 7 e Sondrio 6 (-20%). Le province di Mantova, Pavia e Lodi non hanno fatto registrare variazioni rispetto al 2007. Il trend complessivo regionale sul 2007 segna un +17%. “Dai dati della Camera di Commercio di Milano - osserva Vincenzo Francese, Amministratore delegato di Axerta - emerge che tra i titolari uno su tre (33,8%) ha un’eta’ compresa tra i 20 e i 39 anni. E il 16,2% e’ donna, piu’ del dato italiano (12%) e lombardo (14,8%).


>>Continua a leggere "AGENZIE INVESTIGATIVE:BOOM A MILANO,CRESCE SPIONAGGIO INDUSTRIALE"

3971 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!