Google consente alla NSA di investigare sui cyber-attacchi

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 5 febbraio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Sorveglianza Informatica

Accordo Google-NSA (National Security Agency, l'organizzazione considerata come la più potente al mondo nella sorveglianza informatica) per dare la possibilità all'agenzia di poter investigare sui recenti cyber-attacchi a Big G.


La notizia, battuta dal Washington Post, è solo uno degli ultimi atti, in qualche caso rimasti sulla carta, che stanno determinando l'attuale tensione tra gli USA e la Cina. Formalmente l'indagine vorrebbe difendere un'azienda americana, e che azienda, da future intrusioni, ma riteniamo ci sia dell'altro. Google ha infatti accusato direttamente il governo cinese, quale mandante degli attacchi subiti a metà dicembre.


>>Continua a leggere "Google consente alla NSA di investigare sui cyber-attacchi "

1851 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Windows7 e NSA ci spiano?

Scritto da Spiare.com • Domenica, 22 novembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Spionaggio

Veramente inquietante la notizia rilasciata da Richard Schaeffer, Information Assurance Director dell’NSA, la National Security Agency statunitense che tanto ci ricorda i film d'azione americani tutti corse, sparatorie, e spionaggio.

Richard Schaeffer, ha infatti dichiarato che la National Security Agency ha lavorato a stretto contatto con Microsoft durante lo sviluppo di Windows 7 dicendo:

"E' importante per l’agenzia lavorare con Microsoft e altre aziende produttrici di software per assicurarsi che la crescente fiducia nei “prodotti informatici del settore privato” non possa mettere a rischio la sicurezza nazionale.

Creando e mantenendo alti standard di sicurezza, l’agenzia spera di ridurre i danni “dell’aumentare delle minacce dei cyberattacchi
”.


>>Continua a leggere "Windows7 e NSA ci spiano?"

2381 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La Nasa dichiara guerra alla Luna: c'è chi teme un contrattacco alieno

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 26 giugno 2009 • Commenti 0 • Categoria: Servizi Segreti

La Nasa, l’agenzia spaziale statunitense, sembra esser pronta a dichiarare guerra alla Luna.

Stando a quanto riportato sulle pagine del tabloid americano The Examiner, infatti, l’ente spaziale americano, già questo prossimo autunno, si servirà di una nuova arma cinetica, del peso di circa 2 tonnellate, capace di lasciare sulla superficie del nostro satellite un cratere largo circa otto chilometri.

Il progetto della Nasa, ribattezzato “LCROSS Mission” (Lunar Crater Observation and Sensing Satellite), mira a scovare eventuali fonti d’acqua nel sottosuolo lunare, risorsa indispensabile per la futura colonizzazione del satellite.

La Nasa dichiara guerra alla Luna - Uno scopo puramente scientifico dunque che potrebbe tuttavia creare tensioni tra l’umanità e gli extraterrestri. Secondo gli ex astronauti americani Buzz Aldrin e Neil Armstrong, convinti sostenitori del fatto che gli alieni non solo esistano ma siano persino a noi molto vicini, con colonie situate sul lato nascosto della Luna, bombardare la superficie del satellite naturale della Terra potrebbe esser considerato un atto ostile e per questo rischia di innescare una guerra.


>>Continua a leggere "La Nasa dichiara guerra alla Luna: c'è chi teme un contrattacco alieno"

15343 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

NSA spia tutti

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 19 giugno 2009 • Commenti 0 • Categoria: Internet e sicurezza

Lo scandalo del massiccio programma di intercettazioni telematiche di NSA si sarà forse concluso con l'immunità per gli ISP collaborazionisti, ma per quanto riguarda le responsabilità oggettive negli Stati Uniti continuano a spuntare dettagli e rivelazioni sulla costante e reiterata azione di spionaggio dell'intelligence sulle comunicazioni da e verso il paese.

Grazie al New York Times una di queste azioni ha ora un nome, e a quanto pare ha destato anche l'attenzione del Congresso, che se ne sta occupando a porte chiuse.

Secondo quanto rivelato da un ex-analista di NSA, nel 2005 l'agenzia statunitense ha messo in piedi Pinwale, un database segreto di comunicazioni via posta elettronica in cui sono finite milioni di email riguardanti sia le corrispondenze interne che quelle esterne.

L'obiettivo principale del sistema, che secondo l'ipotesi di Wired è molto probabile che sia la destinazione finale delle famigerate "surveillance room" in mano agli ufficiali operativi della NSA e messe in piedi negli edifici di proprietà di AT&T, era l'intercettazione delle comunicazioni estere in seguito agli attentati dell'11 settembre 2001.


>>Continua a leggere "NSA spia tutti"

1837 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La NSA vuole intercettare anche Skype

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 16 febbraio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Intercettazioni

La National Security Agency vuole un orecchio che ascolti le telefonate Skype. È quanto si vocifera nel settore delle industrie specializzate in sicurezza: una fonte interna al comparto industriale ha rivelato che l’agenzia statunitense starebbe offrendo alcuni miliardi (sì, “miliardi”) di dollari a chiunque riesca a produrre un software in grado di decodificare le telefonate su Skype, in modo da renderne possibili le intercettazioni.

Per quanto siano in molti a credere che la sicurezza “through obscurity” non sia un buon metodo per salvaguardare la cifratura delle telefonate, la penetrazione all’interno del network peer-to-peer che veicola le chiamate di Skype potrebbe non essere così facile, soprattutto perché il software VOIP, ora proprietà di eBay, aggiorna il suo sistema di protezione ad ogni rilascio del software.

Proprio per questo NSA sarebbe pronta a pagare fior di quattrini a chiunque le permetta di avere una backdoor all’interno del più diffuso network VoIP del pianeta. Un’offerta che potrebbe allettare perfino eBay, particolarmente vogliosa di usare Skype per fare un po’ di cassa.


>>Continua a leggere "La NSA vuole intercettare anche Skype"

2751 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!