Pene più severe agli ex agenti Cia

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 30 dicembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Servizi Segreti

Non meritano attenuanti gli 007 della Cia responsabili della extraordinary rendition di Abu Omar. La Corte d'appello di Milano ha confermato le condanne di primo grado ma è stata più inflessibile del Tribunale perché ha revocato la concessione delle «generiche» ai 23 agenti segreti americani colpevoli del rapimento dell'ex imam di Milano, aumentando gli anni di carcere da scontare: 9, invece di 8, per Bob Seldon Lady, ex capo della Cia a Milano; 7, invece di 5, per gli altri.

Quanto agli 007 italiani - secondo l'accusa «complici» degli americani - la Corte ha confermato il «non luogo a procedere» a causa del segreto di stato: prosciolti quindi Niccolò Pollari, all'epoca direttore del Sismi (ora Aise), il suo vice Marco Mancini e altri tre, mentre per Pio Pompa e Luciano Seno è stata confermata la condanna per favoreggiamento, ma la pena è stata ridotta da 3 anni a 2 anni e 8 mesi. Tutto da rifare, invece, a causa di un difetto di notifica degli atti, per Jeff Castelli, ex numero uno della Cia in Italia considerato dall'accusa la «mente» del sequestro insieme a Pollari, nonché per Betty Madero e Ralph Russomanno, prosciolti in primo grado perché coperti da immunità diplomatica. La Corte ha infine confermato la condanna (tranne per Seno e Pompa) al risarcimento di 1,5 milioni di euro in favore di Abu Omar e della moglie


>>Continua a leggere "Pene più severe agli ex agenti Cia"

2975 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

L’orologio giusto per provetti 007

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 12 novembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Video Sorveglianza

È possibile trovare questo particolare orologio su ThinkGeek, popolare sito che (come suggerito dal nome) si occupa della vendita di gadget adatti ai geek. Come potete notare subito dall’immagine questo orologio da polso ha come principale funzione quella di spiare le persone e lo può fare in due diversi modi: tramite la fotocamera integrata oppure tramite una fotocamera a fibre ottiche.


La periferica può essere collegata all’orologio tramite una semplice presa USB e lo renderà un perfetto strumento per spiare chi vi sta attorno senza che il vostro obbiettivo sospetti alcunché. Certo, l’orologio non è propriamente discreto ed il suo design è appariscente ma è necessario considerare che è stato progettato per un utilizzo da parte di bambini.


>>Continua a leggere "L’orologio giusto per provetti 007"

2979 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Una maglietta da fare invidia a 007

Scritto da Spiare.com • Martedì, 9 novembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Video Sorveglianza

Amanti degli intrighi, delle avventure, degli spionaggi e delle trame alla Agatha Christie o alla Sherlock Holmes? L'investigazione è il vostro mestiere? Allora perché non vestire i panni di 007? Ebbene, mai quanto oggi, vestire i panni del noto agente segreto dello spionaggio inglese potrà essere semplice: sarà sufficiente indossare la Electronic Spy Shirt, per entrare subito nel personaggio.

Questa particolare t-shirt presenta una stampa sul davanti nella quale viene riprodotta una locandina di un film di spionaggio fasullo, intitolato "From Tokyo with Love". Il protagonista del film è disegnato al centro della maglietta, ma, contrariamente a quanto ci si aspetti, l'eroe non punta una pistola verso chi lo guarda, ma tiene in mano una fotocamera, dietro al cui obiettivo si nasconde in realtà una vera e propria cam.


>>Continua a leggere "Una maglietta da fare invidia a 007"

2963 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Così i servizi spiavano Pci e Msi ecco le "veline" sulle attività degli 007

Scritto da Spiare.com • Martedì, 19 ottobre 2010 • Commenti 1 • Categoria: Servizi Segreti

Fonte: Repubblica - I servizi segreti spiavano il Pci e l'Msi. Le prime prove documentali spuntano dalle carte di Aldo Moro conservate all'Archivio centrale dello Stato di Roma. Sono tre documenti inediti con la classifica di "segreto" datati 19 giugno '67, 5 maggio '69 e 3 marzo '70 giudicati di grande interesse storico sia da Armando Cossutta, esponente di spicco dell'Ex Pci, sia dall'ex senatore An Franco Servello, ex federale del Movimento sociale a Milano.

In quel periodo il servizio segreto era unico, si chiamava Sid (fondato sulle ceneri del Sifar dopo lo scandalo De Lorenzo), era diretto dall'ammiraglio di squadra Eugenio Henke. E spiava con regolarità comunisti e missini. Queste tre "veline" confermano i sospetti dell'attuale presidente del Copasir, Massimo D'Alema, sollevati di recente durante l'audizione del direttore del servizio segreto militare Aise, generale Adriano Santini, sull'attività spionistica dell'intelligence rivolta alla politica.


>>Continua a leggere "Così i servizi spiavano Pci e Msi ecco le "veline" sulle attività degli 007"

2842 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Usa, è giallo sulla spia sfuggita all'arresto

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 29 luglio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Servizi Segreti

«Tutto e il contrario di tutto». Sono le parole usate da un ex 007 per definire quello che appare nel mondo delle spie. Ed è quello che potremmo dire di Christopher Robert Metsos. Il finto canadese «di origini ungheresi» era in realtà un agente segreto. Ma al servizio di chi? Il suo nome appare nell’indagine sul network smantellato in giugno dall’Fbi. Quello dove brillava la stella di Anna Chapman. L'UNICO SFUGGITO - Secondo l’accusa Metsos era l’ufficiale pagatore del gruppo, molto attivo e spesso in viaggio. Tanto è vero che l’unico a sfuggire alla cattura. Fermato a Cipro il 29 giugno mentre sta per imbarcarsi su un jet diretto a Budapest, viene liberato – incredibilmente - su cauzione. Doveva restare in un hotel di Larnaca e in apparenza è quello che ha fatto. Ha messo sulla porta il cartellino «non disturbare» e si è chiuso in stanza con una splendida ragazza. Ma quando non si è presentato a firmare il registro al commissariato hanno scoperto che era fuggito. Nella sua camera d’hotel erano rimaste solo delle ciabatte da spiaggia. In mano alla polizia è rimasto invece il suo computer.


>>Continua a leggere "Usa, è giallo sulla spia sfuggita all'arresto"

2209 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Il mondo nascosto degli 007, scoop Washington Post fa tremare Usa

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 19 luglio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Servizi Segreti

Una rete sotterranea, top secret, difficile da penetrare, impossibile da decifrare. Il "mondo segreto" che il governo Usa ha creato in risposta agli attacchi dell'11 settembre 2001 è diventato così grande, ingombrante e riservato che nessuno conosce quanto costi, quante persone impieghi e quanti programmi stia sviluppando. A ficcare il naso negli intrecci dell'intelligence Usa ci ha pensato il Washington Post, che da oggi pubblica una serie di articoli frutto di due anni di lavoro di una ventina di giornalisti, guidati dal premio Pulitzer Dana Priest e dal collega William M. Arkin. Un vero e proprio dossier, il cui impatto è ancora sconosciuto, ma che alcuni media descrivono già come una nuova "tempesta perfetta".


>>Continua a leggere "Il mondo nascosto degli 007, scoop Washington Post fa tremare Usa"

2429 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Amato: la partita degli 007 viene giocata su Internet

Scritto da Spiare.com • Sabato, 17 luglio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Servizi Segreti
Presidente Amato, lo scambio di spie tra Russia e Stati Uniti fa l’effetto di un tuffo nel passato, un revival in stile Le Carré. Queste ci sembrano spie della porta accanto...

«Quel che ha colpito l’opinione pubblica è stata l’avvenenza di una delle spie russe, quasi che il caso fosse uno dei tanti di gossip internazionale. La reazione dei russi è stata tutto sommato pacata, il che fa pensare a un’attività corrente di spionaggio tra questi grandi Paesi. Ma qual è il gioco? Oggi l’intelligence ha spostato i suoi bersagli da quelli tradizionalmente statal-militari alla società. C’è una nuova geopolitica dello spionaggio».


>>Continua a leggere "Amato: la partita degli 007 viene giocata su Internet"

2312 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

007 privati, meno «corna» più spionaggio industriale

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 31 maggio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Investigazioni private

Non più singoli Sherlock Holmes, detective privati abili nell'«arte di interpretare le orme», ma network aziendali strutturati, presenti in molte città italiane, soprattutto all’ombra del Pirellone.

Protagoniste di un vero e proprio boom negli ultimi due anni, le agenzie di investigazione si stanno ritagliando un ruolo sempre più importante tra i cittadini in tema di sicurezza.

La Lombardia, secondo uno studio della Camera di commercio di Milano, è la regione più spiata con le sue 526 agenzie (+13% rispetto al 2007), 214 in più della seconda classificata, il Lazio.

Milano, che ha triplicato il numero di licenze concesse ai detective negli ultimi dieci anni, è la seconda provincia più spiata d’Italia, dietro solo a Roma (259 agenzie per la capitale, 258 per il capoluogo lombardo).


>>Continua a leggere "007 privati, meno «corna» più spionaggio industriale"

2616 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Guerra tra gli 007 americani Licenziato lo zar delle spie

Scritto da Spiare.com • Domenica, 23 maggio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Spionaggio
Liti a tutto campo con il capo della Cia Leon Panetta, sgambetti
sull’antiterrorismo da parte dell’Fbi e scambio di dispetti politici
con la Casa Bianca: le dimissioni del direttore nazionale
dell’intelligence Dennis Blair svelano le dimensioni di guerra
intestina al mondo degli 007 a cui ora il presidente Barack Obama dovrà
tentare di porre rimedio nominando il successore.

L’addio dell’ex ammiraglio Blair, annunciato nella notte fra giovedì e
venerdì, è stato seguito ieri da un diluvio di indiscrezioni di opposto
tenore su quanto avvenuto a partire dal 29 gennaio 2009 quando Obama lo
chiamò a ricoprire l’incarico fino ad allora avuto da John Michal
McConnell, ovvero essere a capo della direzione da cui dipendono tutte
le 16 agenzie di intelligence degli Stati Uniti.


>>Continua a leggere "Guerra tra gli 007 americani Licenziato lo zar delle spie"

1868 hits
Tags: , ,
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!