I Servizi segreti Usa continueranno a non essere troppo segreti

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 4 gennaio 2013 • Commenti 0 • Categoria: Servizi Segreti

L’ex dirigente della Cia, Wayne Simmons, ha bastonato il film “Zero Dark Thirty”, nonostante il film sia stato realizzato grazie alle informazioni passate dalla stessa Agenzia. Secondo Business Insider, l’abbondanza di informazioni trapelate – da ex dirigenti e fonti anonime – è diventata uno standard, specialmente da quando, la settimana scorsa, il Senato ha smantellato delle misure per prevenirla. Il senatore Dianne Feinstein, la proponente delle misure, ha detto che la lingua del film è stata rimossa per evitare un passaggio in cui si attaccava la Legge di Autorizzazione della Difesa Nazionale. Se le misure anti-divulgazione fossero diventate legge, agli agenti di basso e medio livello, attivi e non, sarebbero stati impediti il contatto con i giornalisti e le apparizioni in tv. La legge avrebbe permesso solo agli ufficiali più alti in grado di fare brevi punti incontri con la stampa. 


>>Continua a leggere "I Servizi segreti Usa continueranno a non essere troppo segreti"

1356 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Siria, “un fedelissimo di Assad collabora con gli americani”

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 27 dicembre 2012 • Commenti 0 • Categoria: Servizi Segreti

Sul fronte siriano, la notizia politica di maggiore rilievo è stata diffusa questa mattina dal Guardian, secondo cui Jihad Makdissi, l’ex portavoce del ministero degli Esteri siriano uscito dal Paese un mese fa, «collabora con l’intelligence Usa, che lo ha aiutato a espatriare». Makdissi, di religione cristiana, è uno dei principali responsabili del regime ad aver defezionato. Ora si troverebbe a Washington e stando alle rivelazioni del Guardian starebbe fornendo informazioni importanti sul regime di Bashar al Assad e la stretta cerchia al potere in Siria. Nel frattempo si registra un’avanzata dei jihadisti nella provincia di Hama, teatro di grandi manifestazioni anti-regime nell’estate 2011. Secondo l’Osservatorio siriano per i diritti dell’uomo (Sohr) un gruppo di jihadisti avrebbe conquistato


>>Continua a leggere "Siria, “un fedelissimo di Assad collabora con gli americani”"

1897 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Litvinenko ucciso perché faceva il triplo gioco

Scritto da Spiare.com • Martedì, 18 dicembre 2012 • Commenti 0 • Categoria: Servizi Segreti

Alexander Litvinenko, il dissidente russo avvelenato col polonio, lavorava per i servizi segreti inglesi e spagnoli e la Russia è di sicuro coinvolta nel suo omicidio. Le prove sono state fornite dal governo britannico nel corso di una istruttoria preliminare del procedimento che inizierà nel maggio prossimo. Litvinenko, 43 anni, morì dopo una lunga agonia nel novembre del 2006 dopo aver subito un avvelenamento radioattivo a Londra. La polizia britannica ha identificato un agente russo, Andrei Lugovoi, come principale sospetto, ma Mosca ha finora rifiutato di estradarlo. Il servizio segreto inglese MI6 aveva ingaggiato Litvinenko da diversi anni e l'uomo si incontrava regolarmente nel centro di Londra con uno 007 britannico, nominato solo come Martin. 


>>Continua a leggere "Litvinenko ucciso perché faceva il triplo gioco"

2034 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Servizi segreti, un master alla Sapienza per diventare 007

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 12 dicembre 2012 • Commenti 0 • Categoria: Servizi Segreti

Come si diventa agente segreto? Per esempio, partendo dall'università. Come gli 007 britannici che si rivolgono a Cambridge e a Oxford, e la Cia che va a caccia di giovani cervelli perfino nelle scuole, con una sezione 'student opportunities' sul proprio sito (praticamente degli stage estivi), anche i servizi segreti italiani cercano negli atenei gli agenti del futuro. Parte così a inizio febbraio alla Sapienza, e verrà presentato domani, il primo master in Sicurezza delle informazioni e informazione strategica, che completa l'accordo stipulato tra la Sapienza e il Dis, il Dipartimento delle informazioni per la sicurezza, lo scorso 7 luglio 2011 per la formazione degli esperti in intelligence. Un tempo gli agenti segreti si reclutavano all'interno delle forze dell'ordine, la riforma dell'intelligence del 2007 è stata una rivoluzione da questo punto di vista. Già nel 2009 il Dis pubblicò un bando sul proprio sito, che ha raccolto 16.500 domande.


>>Continua a leggere "Servizi segreti, un master alla Sapienza per diventare 007 "

1378 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

COME I SERVIZI SEGRETI INFLUENZANO I MEDIA

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 6 dicembre 2012 • Commenti 0 • Categoria: Servizi Segreti
Perché i servizi segreti hanno bisogno di usare i media?
I servizi segreti hanno bisogno di influenzare l'informazione, di utilizzare i canali informativi, per molte ragioni. In primo luogo perché serve in qualche modo fare girare alcune notizie che possono risultare utili, questo non significa necessariamente notizie false, i servizi sono indifferenti alla verità, non sono stili, una notizia può essere vera o falsa, l'importante è che sia utile, a snidare un avversario o per esempio a produrre una rottura tra due avversari alleati tra di loro, o viceversa a trovare un alleato, quindi per le ragioni politiche più diverse.

Come fanno i servizi segreti a influenzare i media?
Beh, il meccanismo classico è quello dell'infiltrato, ma è anche il meccanismo meno usato, più costoso, più rischioso, la cosa più importante e facile e ordinaria è lo scambio di notizie, qualsiasi giornalista è alla ricerca di scoop, e qualsiasi agente di sistema informativo è interessato a fare passare degli scoop, magari per contrastare quello di un altro.


>>Continua a leggere "COME I SERVIZI SEGRETI INFLUENZANO I MEDIA"

2486 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Usa, Pentagono. Centinaia di nuovi agenti nel mondo per i suoi servizi segreti

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 6 dicembre 2012 • Commenti 0 • Categoria: Servizi Segreti

Il Pentagono si appresta a potenziare enormemente la Defense Intelligence Agency (Dia), i suoi servizi segreti, reclutando centinaia di nuovi agenti da inviare in tutto il mondo. Alla fine questa rete sara’ formata da 1.600 unita’, molti di piu’delle centinaia di agenti presenti fuori dagli States negli ultimi anni.Lo scrive il Washington Post, precisando che la riforma della Dia comportera’ un riorientamento dei suoi compiti, in particolare rispetto alla minaccia degli estremisti islamici in Africa, il traffico di armi tra Corea del Nord e Iran, la modernizzazione militare in corso in Cina. Secondo il giornale, la nuova rete di intelligence, alle dirette dipendenze del ministero della Difesa, di fatto avra’ numeri simili a quelli della Cia, il servizio informativo tradizionale. L’obbiettivo e’ chiaro e conferma la tendenza degli ultimi anni, dopo la conclusione di due guerre: trasformare la Dia in un servizio di spionaggio concentrato nelle zone in cui possono emergere minacce e lavoro in stretto contatto con la Cia e i commando dei corpi militari scelti. 


>>Continua a leggere "Usa, Pentagono. Centinaia di nuovi agenti nel mondo per i suoi servizi segreti"

2189 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Indagine interna dei servizi segreti su ruolo 007

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 30 novembre 2012 • Commenti 0 • Categoria: Servizi Segreti

I servizi segreti avvieranno un'indagine interna per approfondire i fatti del sequestro del ragionier Giuseppe Spinelli. L'indagine riguarderà soprattutto il periodo intercorso fra il sequestro e la ritardata denuncia all'autorità giudiziaria. I servizi esamineranno anche se la scorta di Berlusconi e gli uomini della sua sicurezza giocarono un ruolo in questa vicenda. Il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica, infatti, oggi ha audito il direttore dell'Aisi, generale Arturo Esposito, sulla riorganizzazione dell'Agenzia in relazione al rafforzamento dell'attività in materia di cyber-crime e di intelligence economica e sulla situazione dell'ordine pubblico.


>>Continua a leggere "Indagine interna dei servizi segreti su ruolo 007"

1778 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Cia e 007 sono tuoi follower e tu nemmeno te ne accorgi...

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 26 novembre 2012 • Commenti 0 • Categoria: Servizi Segreti

Non è un gran momento questo a Washington per parlare di 007 e strategie di sicurezza. Volano stellette, lenzuola e poltrone chiave in mezzo agli stracci di affari di cuore e di corna di alti generali e ufficiali. Ma le agenzie non sono, per fortuna, i loro generali.L’ultima frontiera si chiama social network, Facebook, Twitter, i canali YouTube e la galassia Google per dire solo dei più universalmente noti. Considerati non come vere e proprie spie infiltrate sul campo. Sicuramente preziosi alleati in quanto contenitori di milioni di informazioni che vanno sapute leggere, decrittare e verificare.Il giornalista statunitense Kerry Davis ha scritto nei giorni scorsi un lungo articolo rilanciato a sua volta da numerosi siti e blog (computerworld.com). Una scuola militare in California, la Naval Postgraduate School, sta lavorando a due progetti che potrebbero cambiare totalmente il modo di fare intelligence.


>>Continua a leggere "Cia e 007 sono tuoi follower e tu nemmeno te ne accorgi..."

1289 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

L'ultima grande spia della Guerra Fredda

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 16 novembre 2012 • Commenti 0 • Categoria: Servizi Segreti

Il presidente russo Vladimir Putin ha già fatto gli auguri al celebre agente per il suo novantesimo compleanno. E' quanto si legge in un comunicato del Cremlino, riporta "RIA Novosti". "Lei con i suoi colleghi ha dato un grande contributo al mantenimento della pace, garantendo la sicurezza", si legge nel messaggio. La russa ' Zvezda TV ' ha trasmesso un documentario su Blake a celebrazione del suo genetliaco. "Gli spettatori avranno la possibilità di vedere delle immagini in anteprima girate a Londra e Berlino nei posti in cui ha lavorato la leggendaria spia", dice il portavoce dei servizi di intelligence russi Sergej Ivanov. Blake segue ancora con interesse gli eventi in Russia e nel mondo, "sua moglie gli legge i giornali e anche gli ultimi libri", racconta Ivanov.Blake continua a incuriosire giornalisti russi e di tutto il mondo, ma negli ultimi anni le sue condizioni di salute lo hanno costretto a restare fuori dalla scena


>>Continua a leggere "L'ultima grande spia della Guerra Fredda "

1206 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!