La spia di Al Qaeda

Scritto da Spiare.com • Martedì, 5 gennaio 2010 • Categoria: Servizi Segreti


E' un agente dei servizi giordani che faceva il "doppio gioco", l'uomo che ha ucciso i sette agenti della Cia in Afghanistan.

Afghanistan. Humam Khalil Abu-Mulal al-Balawi, l'autore della strage in cui sono morti sette agenti della Cia sarebbe un medico, militante giordano di Al-Qaeda arrestato dai servizi giordani un anno fa. Lo rivelano diversi media statunitensi. Dopo l'arresto l'uomo sarebbe stato reclutato dai servizi giordani allo scopo preciso di individuare il numero due di Al Qaeda Ayman al-Zawahiri.

In realtà Humam Khalil Abu-Mulal al-Balawi stava facendo il "doppio gioco" e mercoledì scorso, mentre partecipava ad una riunione di agenti Cia presso la base Chapman nella provincia di Khost, nel sud est dell'Afghanistan, si è fatto saltare in aria.

In pratica mentre si credeva si stesse infiltrando in Al Qaeda, si stava infiltrando nella Cia. La Cia, al momento, si è rifiutata di commentare la notizia, d'altra parte non sono nemmeno stati comunicati i nomi delle vittime della strage e nemmeno il lavoro che stavano svolgendo.


Continua a leggere su Sabatoseraonline

www.spiare.com tecnologie investigative

-

2337 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.