L’Entità, il potente controspionaggio del Vaticano

Scritto da Spiare.com • Domenica, 18 ottobre 2009 • Categoria: Controspionaggio


E’ da ben cinque secoli che il papato svolge la sua autorità spirituale e religiosa in parallelo ad un’importante attività decisionale nella politica internazionale.

Adolf Hitler giudicava il Vaticano “uno dei più pericolosi e delicati governi della politica mondiale” mentre Napoleone Bonaparte considerava la forza di un solo Papa uguale a quella di un reggimento composto da 200mila soldati.

Era il 1566 quando Papa Pio V fondò l’Intelligence Service pontificio e lo chiamò Santa Alleanza.

Lo aveva fatto al momento in cui si era reso necessario trovare un modo per combattere il protestantesimo della sovrana inglese Elisabetta I.

Più in generale, lo scopo di questo servizio di controspionaggio voleva essere quello di trovare informazioni su chi violava i precetti del Papa e della Cristianità, per portare i colpevoli, o presunti tali, davanti al tribunale dell’Inquisizione.


Continua a leggere su Ticinolibero

Microspie

-

12385 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

1 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. La cosa più scioccante dopo avere letto questo libro è la consapevolezza che quando entrate in una chiesa o altro luogo del Vaticano, non crederete più che vi abiti il Signore.
    La storia (vera) della conquista e del mantenimento del potere terreno quando non è più sufficiente l'indottrinamento pastorale. Della serie, ogni mezzo è buono per tenete in piedi il vaticano e la sua chiesa.
    Da leggere assolutamente, soprattutto per coloro che hanno fede e credono che la Chiesa sia il Verbo di Dio in terra.

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.