Vaticano & Kgb Tutti i segreti di padre Graham

Scritto da Spiare.com • Sabato, 19 settembre 2009 • Categoria: Servizi Segreti


I segreti della Guerra Fredda in Vaticano sono contenuti nelle duecento casse di documenti di padre Graham».

A parlare è John Koehler, l’ex ufficiale dell’intelligence militare che il presidente Ronald Reagan, negli Anni 80, volle come consigliere alla Casa Bianca e che, dopo aver passato oltre mezzo secolo a combattere il Kgb, adesso sceglie di confessare a «La Stampa» il suo maggiore dispiacere: «Il Vaticano fu infiltrato da numerose spie sovietiche, gestite in gran parte dalla Stasi della Germania Est.

Nel 1945 il Papa aveva dato l’incarico di individuarle al padre gesuita californiano Robert Graham, ma quanto lui scoprì, continua a essere un segreto impenetrabile».

La storia che Koehler racconta è una via di mezzo fra un thriller di Dan Brown e un memoriale di spionaggio. La scoperta dei dettagli della storia di padre Graham è avvenuta durante la scrittura di «Spies in the Vatican», uscito in Italia da Newton Compton con il titolo «Il libro che il Vaticano non ti farebbe mai leggere».


Continua a leggere su La Stampa

Microspie per Spiare

-

3391 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Avevo letto, signor Politi, di spionaggio in Vaticano; e mica da semplice perpetue o campanari, vero? E mica a favore da paeselli del cucĂą.

    Ho pensato a Giovanni Paolo. Non da quei paeselli proveniente.

    Ricorda, ovviamente, il delitto in piazza S. Pietro.

    Per quegli articoli, m'ha evocato ( annessi e connessi compresi) Delitto nella Cattedrale, di Heliot, se non ricordo male e/o se non lo scrivo male.

    Non sono uno scrittore. Che peccato! :-)

    Con i miei piĂą cordiali saluti, Vitaliano

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.