Vaticano S.p.A

Scritto da Spiare.com • Martedì, 8 settembre 2009 • Categoria: Servizi Segreti


Spericolate operazioni finanziarie mascherate da opere di carità e fondazioni di beneficenza.

La storia raccontata in questo libro parte da un archivio custodito in Svizzera e da oggi accessibile a tutti.

Circa quattromila documenti riservati della Santa Sede. Lettere, relazioni, bilanci, verbali, bonifici.

Tutto grazie all'archivio di monsignor Renato Dardozzi (1922-2003), tra le figure più importanti nella gestione dello Ior fino alla fine degli anni Novanta.

Sembrava una storia conclusa con gli scandali degli anni Ottanta: Marcinkus, Sindona e Calvi.

Invece tutto ritorna.

Dopo la fuoriuscita di Marcinkus dalla Banca del Papa, parte un nuovo e sofisticatissimo sistema di conti cifrati nei quali transitano centinaia di miliardi di lire.

L'artefice è monsignor Donato de Bonis. Conti intestati a banchieri, imprenditori, immobiliaristi, politici tuttora di primo piano, compreso Omissis, nome in codice che sta per Giulio Andreotti.


Continua a leggere su Affaritaliani

Microspie e cellulari spia

-
2241 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

1 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Letto...illuminante. Cambia il modo di vedere la povertà della Chiesa.

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.