Laureato in spionaggio

Scritto da Spiare.com • Lunedì, 22 giugno 2009 • Categoria: Storia dello Spionaggio


Gli americani sembrano aver portato alla esasperazione la cultura british dello spionaggio. Durante l’era Bush ne erano talmente ossessionati da aver creato un’agenzia che doveva gestire le oltre dieci organizzazioni che ufficialmente si occupano di intelligence (poi ci sono quelle che lo fanno ma non lo dicono).

Anche l’amministrazione Oabama ha il problema dello spionaggio. Questione non indifferente per un paese che vuole mettere il naso dappertutto e che oggi si ritrova su due teatri di guerra con i suoi soldati e che deve confrontare la minaccia di Al Qaeda in tutto il mondo.

Così, qualche giorno fa dalla Casa Bianca (nella foto Obama insieme al capo della Cia Leon Panetta), è partita la proposta di crerare all’interno di alcune università dei corsi per spie, con regolari e generose borse di studio, per «venire incontro ai bisogni della comunità dell’intelligence».


Continua a leggere su L'Espresso

Cellulari spia in vendita su Spiare

-
5396 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.