In Rete la guerra informatica tra polizia e antagonisti

Scritto da Spiare.com • Sabato, 2 maggio 2009 • Categoria: Internet e sicurezza


La guerra informatica tra polizia e antagonisti si combatte a colpi di blog, hackeraggi e inchieste giudiziarie. Ad attaccare per primi sono stati i secondi con il sito Caccia allo sbirro che riportava foto e nomi di poliziotti in borghese in servizio di ordine pubblico durante alcune manifestazioni a Bologna, Milano e Bergamo. Online dallo scorso febbraio, invitava gli utenti a divulgare dati e informazioni sulla vita privata dei “servi della borghesia”, per schedarli e “rendere il loro sporco lavoro se non impossibile, almeno difficile”.

La denuncia è partita dal Sap, il sindacato autonomo di polizia, sul cui forum tra l’altro una utente, che si definiva appartenente alle forze dell’ordine, ha dichiarato di aver creato un blog opposto a Caccia allo sbirro: Hunting the anarchists, caccia agli anarchici. La Digos ha informato la Procura di Bologna che ha quindi aperto un’inchiesta sul portale contro la polizia. Le accuse ipotizzate sono di minacce, istigazione alla violenza e violazione della privacy. Il procuratore Silverio Piro ha parlato di “fatti di una gravità straordinaria, con evidente contenuto intimidatorio” e ha aggiunto che “cercare di porvi dei correttivi è il nostro compito fondamentale”.


Continua a leggere su Panorama

Microspie in vendita su Spiare

-
2556 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.