Il pedinamento, il pattugliamento e l’infiltrarsi.

Scritto da Spiare.com • Martedì, 15 gennaio 2013 • Categoria: Investigazioni private



La “società dell’osservazione” sta modificando anche le professioni della sicurezza: vigilantes, guardie del corpo, guardie carcerari, servizi segreti, usano costantemente tecniche che hanno alla base l’osservazione. Questo è ancor più evidente nel caso di tre fondamentali attività di polizia (genericamente intesa) che hanno una forte affinità con l’osservazione etnografica (oltre che con l’intervista, nel caso dell’interrogatorio): il pedinamento, il pattugliamento e l’infiltrarsi.

Il pedinamento
Il pedinamento è un’attività, lunga e paziente, di osservazione e tallonamento di una persona al fine di raccogliere informazioni sulle sue attività, abitudini, relazioni sociali, piani di azione. Esso avviene solitamente attraverso l’attività coordinata di più persone, che seguono solo per alcuni tratti la persona-bersaglio che poi lasciano in consegna a un altro pedinatore, in modo da non insospettire il pedinato. A tal fine colui che pedina deve spesso precedere il pedinato, cioè trovarsi nei suoi luoghi di transito (bar, locali pubblici ecc.) prima del suo arrivo.

-


CONTINUA A LEGGERE SU SPIARE BLOG



3182 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.