Chi ti spia con i certificati falsi dei siti?

Scritto da Spiare.com • Martedì, 8 gennaio 2013 • Categoria: Sorveglianza Informatica



“Mistakenly” è l’avverbio tra virgolette che accompagna la notizia. Come “errore” sarebbe grosso, ma poi ci sarebbe da discutere come mai dall’errore siano nati dei certificati falsi per i servizi Google, che qualcuno potrebbe usare per spiare la posta e molto altro, mettendo online finti siti Google che ai pc degli utenti appaiono così genuini .

IL RIMEDIO - Tutti i principali browser in queste ore stanno correndo ai ripari dopo la notizia, riportata dal blog di Google, che due certificati digitali emessi per errore dall’azienda turca TurkTrust permettono a eventuali malintenzionati di far riconoscere i propri siti come “sicuri”. I tecnici di  Mountain View sono riusciti a risalire ai produttori dei certificati, delle “chiavi informatiche” che vengono verificate dai browser prima di aprire un sito, sulla base della segnalazione automatica da parte di Chrome dei certificati sospetti.


-


CONTINUA A LEGGERE SU IOSPIO



1255 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.