I Servizi segreti Usa continueranno a non essere troppo segreti

Scritto da Spiare.com • Venerdì, 4 gennaio 2013 • Categoria: Servizi Segreti



L’ex dirigente della Cia, Wayne Simmons, ha bastonato il film “Zero Dark Thirty”, nonostante il film sia stato realizzato grazie alle informazioni passate dalla stessa Agenzia. Secondo Business Insider, l’abbondanza di informazioni trapelate – da ex dirigenti e fonti anonime – è diventata uno standard, specialmente da quando, la settimana scorsa, il Senato ha smantellato delle misure per prevenirla. Il senatore Dianne Feinstein, la proponente delle misure, ha detto che la lingua del film è stata rimossa per evitare un passaggio in cui si attaccava la Legge di Autorizzazione della Difesa Nazionale. Se le misure anti-divulgazione fossero diventate legge, agli agenti di basso e medio livello, attivi e non, sarebbero stati impediti il contatto con i giornalisti e le apparizioni in tv. La legge avrebbe permesso solo agli ufficiali più alti in grado di fare brevi punti incontri con la stampa. 


-


CONTINUA A LEGGERE SU IOSPIO



1114 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.