"PER SBLOCCARE IL PC PAGA 100 EURO". ATTENZIONE AL VIRUS-TRUFFA DELLA POLIZIA

Scritto da Spiare.com • Giovedì, 6 settembre 2012 • Categoria: Internet e sicurezza



«È stata notificata un'attività illegale, per tale motivo la Polizia di Stato ha bloccato il suo personal computer». Una schermata che farebbe spaventare chiunque, soprattutto vista l'incredibile somiglianza con quella della PoliziaPostale, e la riproduzione fedelissima del logo del Cnaipic (Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche). La schermata blocca ogni funzione del pc, che a suo dire, ha visitato contenuti di tipo pornografico, pedofilo o terroristico. Per ovviare al blocco basta pagare direttamente on-line la multa da 100 euro. Per un occhio meno esperto sarebbe difficile non cadere nel tranello, ma ovviamente si tratta di un virus truffa, un malware meglio conosciuto col nome di Ransomware. Il virus blocca ogni attività del computer, tanto che per rimuoverlo c'è bisogno dell'aiuto di un tecnico o di conoscenze informatiche superiori alla media. Inoltre il fatto che venga richiesto un pagamento on-line va contro le normali direttive che vengono eseguite dalla Polizia Postale. 

-

Continua a leggere su IOSPIO
-
2398 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.