Stop ai guardoni. E' reato guardare continuamente nelle finestre del dirimpettaio

Scritto da Flash News 100spiare • Mercoledì, 20 aprile 2011 • Categoria: Privacy


Secondo la sentenza emessa 15 aprile 2011 che Giovanni D’Agata, componente del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori e fondatore dello “Sportello dei Diritti” ritiene utile riportare per favorirne la divulgazione risponde del reato di molestie il vicino di casa che guarda continuamente nelle finestre del dirimpettaio.


La Corte di cassazione ha confermato la condanna per molestie nei confronti di 43enne di Pordenone che, in seguito a una lite sulla proprietà della terrazza, aveva iniziato a guardare insistentemente nelle finestre dei vicini, tanto da costringere questi a chiudere le tende.


Oltre questo  il soggetto 43enne aveva anche usato atteggiamenti arroganti esibendo gesti schernitori e insultandoli.


Per tali motivi era stato denunciato e successivamente il 31 marzo del 2010 il Tribunale di Pordenone lo aveva condannato per molestie a 600 euro di ammenda anche se l’imputato si era difeso sostenendo di aver agito in preda all’ira e quindi aveva invocato la scriminante. Tale tesi però, non ha incontrato il favore della sezione penale che hanno confermato la condanna di primo grado.


Nella motivazione è possibile, infatti, leggere che

“Non è poi idonea a scriminare la condotta del ricorrente la circostanza che fra la famiglia di quest'ultimo e le parti offese fossero insorte nel passato delle liti connesse proprio alla utilizzazione della terrazza, dalla quale esso ricorrente aveva posto in essere il comportamento sanzionato”.
Lecce,  17 aprile 2011
Giovanni D’AGATA
1805 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.