LA BONIFICA DELLA CAMORRA

Scritto da Spiare.com • Mercoledì, 31 marzo 2010 • Categoria: Controspionaggio


Durante l'indagine si è appreso che la cosca Zagaria spende ingenti somme per comprare rilevatori di microspie, ossessionata dal fatto di credere di essere sempre intercettata. Ormai è terra bruciata attorno al superboss Michele Zagaria, uno degli ultimi padrini dei Casalesi rimasti in libertà.

La polizia e i Ros hanno eseguito 14 ordinanze, ma una quindicesima è restata lettera morta: riguarda appunto l'introvabile Michele Zagaria.Agli arresti in casa è finito suo padre, Nicola Zagaria, a cui la magistratura ha concesso i domiciliari per l'età avanzata: 83 anni. E' accusato di estorsione.


Continua a leggere su Repubblica

www.spiare.com rilevatori di microspie

-

2338 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.